Itb Asia apre le porte a Singapore nel segno del Mice

Itb Asia apre le porte a Singapore nel segno del Mice
16 ottobre 15:35 2019 Stampa questo articolo

Prende il via a Singapore l’edizione 2019 di Itb Asia che per tre giorni ( fino al 18 ottobre) sarà il centro di gravità della travel industry di Asia e Pacifico. La fiera, che si svolge al Sands Expo and Convention Centre in Marina Bay Sands e vede L’Agenzia di Viaggi Magazine come media partner, presenta la novità del Mice Show Asia ed è stata inaugurata dal ministro del turismo di Singapore, Chee Hong Tat,  da Michael Müller, sindaco della città di Berlino, da Christian Göke, ceo dell’organizzatore Messe Berlin e Keith Tan, chief executive del Singapore Tourism Board.

«Itb Asia continua a mantenere la sua posizione di leader delle fiere di settore nella regione. Lavorando a stretto contatto con gli espositori, el aziende del travel e i buyer internazionali abbiamo ampliato il programma e l’offerta di Itb Asia e abbiamo lanciato il Mice Show Asia», ha sottolineato Katrina Leung, managing director di Messe Berlin che organizza la fiera a Singapore. Il Mice Show Asia sarà l’occasione per fare il punto della situazione sugli scenari attuali e futuri dell’industria dei convegni e degli eventi, tra trasformazione digitale e nuovi modelli di business.

Per la sua ventesima edizione, Itb Asia ospita oltre 1.300 espositori e più di 1.250 buyer esteri e ha allargato il suo spazio occupando ora ben 2 piani del Sands Expo and Convention Centre. Sono più di 110, inoltre, gli enti del turismo presenti in fiera con il debutto di Armenia, Repubblica Ceca, Malta, Russia, Macedonia, Serbia, Montenegro e le città di Los Angeles, Busan e Francoforte.

Nel primo giorno della manifestazione sotto il tema “Bold Thoughts, Bold Moves” sono scesi in campo alcuni big del turismo mondiale e dell’hi-tech: da Bedbank a Hotelbeds Group fino a Ibm. Ma a parlare di tecnologia dal palco del Marina Sands Bay di Singapore ci sono anche i manager di portali, tmc e gds. Da American Express Global Business Travel a Ctrip, da Cwt a Sabre passando per la Ota del Far East Traveloka. Venerdì 18 ottobre, invece, i protagonisti saranno Oyo China, Booking.com e Tujia si concentreranno sulle opportunità del mercato dei viaggiatori cinesi. Tra i focus principali della manifestazione ci saranno quelli sul turismo musulmano e sul destination marketing.

Altra novità di quest’anno, infine, è il Buyers Elite Partner Programme, un forum avviato con 41 aziende partner che tende a sviluppare le opportunità di business  per alcuni buyer selezionati. Per il 2020, infine, è stata già annunciata la nuova area Travel tech Asia che affronterà il tema delle ultime innovazioni tecnologiche e dei maggiori trend nel settore del travel.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore