Itb Asia, i big del turismo a Singapore

Itb Asia, i big del turismo a Singapore
02 ottobre 07:00 2019 Stampa questo articolo

Innovazione, tecnologia e futuro. Saranno tutti all’insegna del payoff della manifestazione – Bold Thoughts, Bold Move – gli oltre 100 tra eventi, conferenze e seminari che andranno in scena durante la prossima edizione di Itb Asia (Singapore, 16-18 ottobre). Obiettivo: fornire ad addetti ai lavori e visitatori l’ultimo punto di vista su quello che bolle in pentola nella travel industry, grazie alla partecipazione di più di 260 tra i più importanti key player e speaker del settore, che si aggiungeranno alla parte più propriamente business (l’anno scorso, ad esempio, gli espositori furono più di un migliaio, come del resto i buyer, tutti arrivati a Singapore da più di 127 Paesi).

«Riunendo alcuni tra i maggiori esperti del settore, Itb Asia si candida a essere la location ideale dove individuare le tendenze del futuro. Discuteremo gli highlight più attuali, mettendo in luce i business model più efficaci per restare competitivi. Più l’industria si evolve, più le aziende vogliono conoscere anche i passi da compiere per vincere le sfide», ha detto Katrina Leung, managing director di Messe Berlin (Singapore), ente organizzatore di Itb Asia.

Tutti da scoprire i topic del primo giorno della manifestazione (16 ottobre), in cui scenderanno in campo alcuni big del turismo mondiale e dell’hi-tech: da Bedbank a Hotelbeds Group, passando per Booking.com e Ibm. Ma a parlare di tecnologia dal palco del Marina Sands Bay di Singapore saranno anche i manager di portali, tmc e gds. Da American Express Global Business Travel a Ctrip, da Cwt a Sabre passando per la ota del Far East Traveloka. «La tecnologia gioca oggi un ruolo fondamentale in ogni parte dell’esperienza di viaggio, consentendo di localizzare il viaggiatore e di conoscerne le preferenze. Per tutti noi si tratta di una straordinaria opportunità di crescita, soprattutto in un mercato altamente competitivo come quello asiatico, dove trovare continuamente il modo per ottimizzare la customer experience è la sfida più importante per restare al passo con i tempi», ha aggiunto Angel Llull Mancas, vice president e managing director Asia-Pacifico di Booking.com.

L'Autore