Itb Asia al via con L’Agenzia di Viaggi media partner

Itb Asia al via con L’Agenzia di Viaggi media partner
16 ottobre 07:00 2018 Stampa questo articolo

L’industria del travel di Asia, Cina e di tutti i più importanti mercati della Regione riunita in solo luogo per tre giorni con focus su tecnologia, Mice e Millennial. E sono già un record i numeri dell’undicesima edizione di Itb Asia, la più importante manifestazione B2B del continente al via a Singapore mercoledì 17 ottobre che vede L’Agenzia di Viaggi Magazine nel ruolo di media partner ufficiale.

Fino al 19 di ottobre, al Sands Expo and Convention Centre del Marina Bay Sands sono attesi più di 1.000 espositori (l’anno scorso erano stati 940 provenienti da 113 differenti Paesi, mentre i visitatori avevano toccato quota 11mila), con un aumento a doppia cifra (20,8%) nel numero delle new entry, concentrate soprattutto tra enti del turismo a livello nazionale e regionale, hotel e technology provider.

Per quanto riguarda la provenienza geografica degli espositori, la predominanza di quelli asiatici si accompagnerà quest’anno all’impennata di quelli europei (tra le nazioni rappresentate ci sono Austria, Bulgaria, Francia, Finlandia, Germania, Grecia, Islanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo e Spagna), aumentati rispetto allo scorso anno del 13,8%. Pronti ad incontrarli, ci saranno un migliaio di buyer qualificati, provenienti soprattutto da Cina, Oceania, India, Singapore, Malesia, Filippine, Giappone, Corea del Sud, Indonesia e Thailandia.

Ad essere rappresentati a Itb Asia, come da tradizione, ci saranno tutti i diversi segmenti del turismo, da quello leisure, al businesss travel e il Mice, questi ultimi due oggetto quest’anno di un focus particolare grazie al lancio di due iniziative come il Mice & Corporate Hub e il Mice & Corporate Speed.

Molto fitto anche il programma dedicato ai momenti di approfondimento. In tutto, saranno oltre 200 gli spekaer, impegnati in una serie di momenti di approfondimento, seminari e convegni su sei palchi differenti. A parlare dei principali trend dell’industria del travel saranno chiamati alcuni speaker appartenenti alle più importanti aziende a livello mondiale, come nel caso della sessione inaugurale, alla quale interverranno esponenti di Facebook (Nikhilesh Ponde, global head of travel strategy), Microsoft (Shane O’Flaherty, global director of travel and transportation) e Trip.com (il ceo Xing Xiong).

Per tutti il tema da affrontare saranno i cambiamenti che la tecnologia sta portando nel mondo dei viaggi, dalla crescita delle Olta fino all’utilizzo dello smartphone, passando per i comportamenti dei Millennial cinesi e il futuro della distribuzione. Tra gli altri relatori chiamati a dare il loro contributo, ci saranno esponenti di aziende (del travel e non) come Travelport, Hotelbeds.com, Kayak, Skyscanner, Mastercard, Twitter.

Per quanto riguarda gli espositori italiani che hanno raccolto la sfida di Itb Asia, ci sono player del settore dell’ospitalità (Castello Dal Pozzo, Grand Hotel Majestic Verbania); dmc (Avi Travel, Gullies Tours, Borromeo Experience, Italian Expertise Travel Service and Consulting, Missing Italia), incoming dedicati al Mice (Lcc Viaggi Erbacci, Leptistour incoming Italy, Made in Uvet, Mappamondo Incoming Services Rusconi Viaggi Incoming, Sapori d’Italia, Fabiolous Cooking Day) e provider tecnologici (Vertical Booking).

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Giorgio Maggi
Giorgio Maggi

Guarda altri articoli