Italo acquista altri cinque treni Pendolino Evo

Italo acquista altri cinque treni Pendolino Evo
01 agosto 10:56 2018 Stampa questo articolo

Si prepara a crescere la flotta di Italo – Nuovo Trasporto Viaggiatori. È stato siglato con Alstom un nuovo contratto da 330 milioni di euro per l’acquisto di altri cinque treni Pendolino Evo, esercitando l’opzione prevista dagli accordi sottoscritti a ottobre 2015, nei quali rientrano anche 30 anni di manutenzione.

Salgono, così, a quota 22 gli Italo Evo con cui Ntv – ora di proprietà del fondo americano Gip – potrà potenziare il suo network di alta velocità in Italia.

L’Evo di Italo fa parte della famiglia Avelia, la gamma di treni ad alta e altissima velocità di Alstom. Con velocità massima di 250km/h, questi treni a sette casse, lunghi 187 metri, ospiteranno circa 480 viaggiatori.

Si tratta di un convoglio “verde”, costruito con materiali riciclabili, progettato secondo criteri di eco-sostenibilità per assicurare ridotte emissioni in atmosfera di Co2. Il sistema di trazione distribuita aumenta l’efficienza e rigenera energia in frenata.

Il sito Alstom di Savigliano (Cuneo) lavorerà alla realizzazione di questi treni in collaborazione con gli stabilimenti di Sesto San Giovanni (Milano), per il sistema di trazione, e Bologna per il segnalamento.

Questi treni, sommati ai 25 Agv Italo operativi dal 2012, consentiranno alla società di raddoppiare la propria flotta.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore