Italia Travel Awards, slitta a data da destinarsi l’edizione 2020

Italia Travel Awards, slitta a data da destinarsi l’edizione 2020
30 Marzo 13:31 2020 Stampa questo articolo

Era in programma a maggio 2020, ma dopo attente valutazioni il team ha deciso a malincuore di sospendere e rinviare a data da destinarsi Italia Travel Awards, la manifestazione che coinvolge tutto il settore del turismo. “È il tempo della responsabilità nei confronti di tutti noi professionisti del turismo, una sfida che richiede compostezza e solidarietà”, spiegano gli organizzatori in una nota.

L’aggravarsi dell’emergenza internazionale, sintesi del momento storico attuale, ha costretto anche l’evento, nato con l’intento di premiare professionalità, competenza e qualità nel settore dei viaggi e del turismo, a fermarsi.

«Una decisione sofferta, non certo dettata dalla mancanza di volontà o desiderio di premiare quanti lo scorso anno si sono distinti nel nostro settore – dichiarano Roberta D’Amato e Danielle di Gianvito, ideatrici dell’evento – Bensì, al contrario, perché riteniamo che oggi tutti voi, indistintamente, esperti e professionisti del mondo dei viaggi, siete meritevoli di un riconoscimento, per lo sforzo e l’impegno impiegato nelle ultime settimane per far fronte all’emergenza. Siete stati in prima linea, dando prova di abilità e senso di responsabilità nella gestione della crisi, mettendo in campo ogni vostra risorsa per rimpatriare i nostri connazionali, per dare supporto ai vostri partner, per tener fede agli impegni presi ad ogni costo».

Italia Travel Awards ringrazia i partner, che in questi anni hanno sostenuto la manifestazione, credendo nel valore del premio, con l’auspicio di tornare presto a “incontrarci, stringerci le mani, presentare progetti e prodotti, abbracciarci. Coesione, responsabilità, tenacia, impegno, inventiva, coraggio saranno le virtù che ci permetteranno di superare la crisi”.

Adesso, ricordano, è tempo di “attendere la fine di questa emergenza, tutelando la sicurezza di tutti in attesa di ritornare presto alla normalità. E allora ci sarà anche il nostro tempo, per ritrovarci e festeggiare, per condividere e abbracciarci. Il tempo per ripartire per un nuovo viaggio, con rinnovata fiducia nel futuro”.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore