Ita lancia il portale True Italian Experience

by Gabriele Simmini | 11 Maggio 2022 16:19

Un hub digitale per promuovere il turismo in Italia a livello internazionale e che operi in sinergia con tutta la filiera: un prodotto tecnologico B2B2C per l’incoming che vede Ita Airways nel ruolo di principale player “esportatore”.

Nasce così True Italian Experience – elaborato in sinergia con il ministero del Turismo e che si avvale di Gattinoni Travel come partner tecnico – un mega portale orientato sia al B2C sia al B2B e che porta il vettore di bandiera nel territorio delle cosiddette “holidays” (come già fatto da altre compagnie aeree nel mondo) ma in maniera più evoluta: ovvero la proposta di pacchetti di viaggio che includono voli, trasferimenti, soggiorni, esperienze, tour e trasporti in un unico grande aggregatore.

Al centro del progetto, Ita Airways, assicura anche la distribuzione del prodotto sulle agenzie partner in Italia e in tutto il mondo assicurando quindi una capillarità spalmata su tutti i Paesi dove il vettore di bandiera è presente (circa 67 al momento per un totale di oltre 80mila agenzie di viaggi).

«Non vogliamo competere con le Ota, sarebbe insensato: vogliamo piuttosto portare il cliente a conoscere l’offerta di qualità italiana candidandoci a un ruolo di regista dell’incoming italiano, partendo anche dall’esperienza che vivranno a bordo dei nostri aerei, e contando sulla forza di una rete di partner in tutti i continenti come le adv che solo Ita Airways può avere in questo momento perchè è l’unico player globale italiano nel travel – sottolinea l’ad, Fabio Lazzerini  – Per noi, infine diventa un ulteriore occasione di accrescere i ricavi e aumentare le vendite  grazie a un prodotto che si affianca al nostro core business e ci permette di creare ancillary a destinazione a forte redditività».

Italia True Experience è stato presentato nella cornice del Chiostro del Bramante a Roma con un parterre che ha visto alcuni rappresentati della filiera turistica italiana (tra questi il presidente di Fto, Franco Gattinoni e quello di Fiavet, Ivana Jelinic) e ha ospitato gli interventi del ministro del Turismo, Massimo Garavaglia, del sindaco di Roma, Roberto Gualtieri e dell’assessore al turismo del Comune di Roma, Alessandro Onorato.

L’ASSIST DI GARAVAGLIA
Per il ministro del Turismo, Massimo Garavaglia, che ha ribadito l’ambizioso obiettivo di raggiungere già quest’anno i numeri del 2019 riguardo i visitatori internazionali in Italia, «abbiamo un patrimonio immenso e dunque una responsabilità immensa: non dobbiamo consumarlo, dobbiamo accrescerlo e farlo rendere. E su questo non ci applichiamo abbastanza: a gennaio l’Italia è prima al mondo per “click e ricerche online”,  poi a dicembre al consuntivo siamo quinti per numero di visitatori. Non va bene e dobbiamo recuperare. Come? Con l’organizzazione e facendo sistema».

E secondo il ministro, True Italian Experience incarna perfettamente questa ambizione: «La piattaforma di Ita è organizzazione, mette insieme pezzi e li fa funzionare: un progetto perfetto che può aiutare il Paese quel salto di cui ha bisogno, visto che questo è l’anno della ripartenza del turismo».

Un assist che Lazzerini ha colto al volo per rilanciare ruoli e obiettivi della compagnia tricolore e del suo hub digitale: «Ita è in prima fila per il rilancio del turismo. Vogliamo contribuire alla crescita del fatturato turistico italiano, questo è parte del nostro mandato. L’obiettivo è portare i viaggiatori a scegliere l’Italia, ad amarla e a consigliarla come l’esperienza turistica più varia e più coinvolgente del mondo – ha ribadito Lazzerini – Perché True Italian Experience ci permette di fare sistema aggregando i principali attori pubblici e privati della filiera turistica italiana, lavorando per la valorizzazione delle esperienze sostenibili e innovative presenti nel nostro Paese».

Source URL: https://www.lagenziadiviaggi.it/ita-lancia-il-portale-true-italian-experience/