Israele dal 1°giugno abolisce la maggior parte delle restrizioni

Israele dal 1°giugno abolisce la maggior parte delle restrizioni
25 Maggio 12:06 2021 Stampa questo articolo

Il ministero della Salute israeliano ha annunciato che da martedì 1° giugno tutte le restanti restrizioni sul coronavirus saranno revocate, a seguito della quasi eliminazione del Covid-19, come risultato del programma di vaccinazione. Questo in concomitanza con il programma pilota per consentire ai primi gruppi di turisti vaccinati di visitare il Paese.

Israele è il primo paese a revocare completamente tutte le restrizioni attivate a seguito della pandemia da Covid 19.

Dall’inizio del mese non sarà più richiesta la prova della vaccinazione per entrare in varie sedi e i limiti di capacità nei negozi, nei ristoranti e in altri siti verranno rimossi. Non ci saranno ulteriori limiti alle riunioni, al chiuso o all’aperto.

Per le prossime due settimane resta in vigore l’obbligo di indossare mascherine al chiuso. In seguito, gli esperti sanitari valuteranno se abolire anche questa direttiva.

L’attuale numero di casi giornalieri di Israele (media settimanale) è sceso da 8.600 al culmine della crisi sanitaria a 27 questa settimana, con 510 infezioni attive.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore