Isole Covid free, l’apripista sarà Procida

Isole Covid free, l’apripista sarà Procida
29 Aprile 09:27 2021 Stampa questo articolo

La Campania accelera sui vaccini. Il 28 aprile è partita la campagna vaccinale di massa con l’obiettivo di rendere Procida la prima isola italiana Covid free. Si è partiti dagli over 60 con la somministrazione della prima dose contro il Covid e l’obiettivo è effettuarla su tutta la popolazione dell’isola campana – circa 10.000 persone – entro sabato 1° maggio. E completare poi con la seconda dose nell’arco di due-tre settimane.

«Credo che tra due o tre settimane avremo immunizzato tutti i cittadini di Ischia, Capri e Procida e tutti i dipendenti delle strutture alberghiere – ha dichiarato il presidente della regione Vincenzo De Luca – A quel punto cercheremo di estendere l’intervento al litorale domitio, alla costiera amalfitana e al Cilento. C’è un comparto economico, quello turistico-alberghiero, nel quale se non si prendono decisioni per il mese di maggio avremo un disastro, perché chi va a prenotare si sta già orientando verso le Baleari, la Spagna, la Grecia, la Croazia. Quindi andremo avanti appena avremo completato l’immunizzazione sulle isole, ci permetteremo di fare anche una campagna di promozione turistica internazionale perché Capri e Ischia sono marchi di valore internazionale e possono richiamare turismo sul territorio della Regione».

I cittadini di Procida si sono registrati sulla piattaforma internet regionale e vengono via via convocati nella sede del municipio – diventata hub vaccinale – dove sono state momentaneamente sospese le attività di ufficio.

Prima di diventare Capitale italiana della cultura 2022, Procida potrà essere la prima isola italiana totalmente immunizzata dal Covid.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Claudia Ceci
Claudia Ceci

Guarda altri articoli