Interrail, nel 2019 il Pass diventa digitale

Interrail, nel 2019 il Pass diventa digitale
04 Dicembre 11:42 2018 Stampa questo articolo

Il 2019 sarà l’anno della svolta digital per il Pass Interrail. Con l’Italia come mercato pilota, i prossimi dodici mesi vedranno dunque l’addio ai biglietti cartacei, anche se una data precisa ancora non c’è. «L’obiettivo principale del nuovo anno è quello di supportare il processo di digitalizzazione in corso affinché Interrail diventi ancora più competitivo e customer friendly nello scenario europeo. E Trenitalia sarà in prima linea con un importante progetto pilota che favorirà la transizione al digitale del Pass», ha detto Massimiliano Astrologo, responsabile vendite internazionali di Trenitalia, nonché presidente del consiglio di amministrazione di Eurail Group.

Due le ulteriori novità che Interrail ha in serbo per il 2019: una nuova app, destinata ad arricchire le funzionalità già offerte dall’attuale App Rail Planner, che consentirà ai viaggiatori di creare con ancora maggiore flessibilità il proprio itinerario in treno attraverso l’Europa. E poi, un nuovo portale tutto dedicato ai benefit con sconti su hotel, attrazioni e city card.

Intanto, i primi nove mesi del 2018 hanno confermato una crescita già avviata da un paio d’anni. «Quest’anno Interrail è diventato adulto – ha commentato Silvia Festa, market manager Italy and Southern Europe di Interrail – Le fasce di adulti, tra i 28 e i 59 anni di età, e senior, oltre i 60 anni di età, scelgono sempre più spesso il treno come mezzo privilegiato per le proprie vacanze».

In particolare, i Pass venduti agli over 60 sono aumentati globalmente del 30% rispetto allo scorso anno, con picchi di crescita superiori al 60% per la categoria One Country Pass – prima classe. Tra gli adulti la crescita si è rivelata superiore al 20%, sfiorando il +45% per la categoria Global Pass – prima classe.

Sul fronte delle promozioni per la stagione invernale, a partire dal 30 novembre e per tutto dicembre, Interrail offre inoltre uno sconto del 15% su un’ampia gamma di Pass, con possibilità di iniziare il viaggio fino a 11 mesi dopo la data di acquisto.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Giorgio Maggi
Giorgio Maggi

Guarda altri articoli