InterMundial, il catalogo assicurativo Pack Plus diventa antivirus

InterMundial, il catalogo assicurativo Pack Plus diventa antivirus
23 Giugno 07:00 2020 Stampa questo articolo

InterMundial presenta un’edizione speciale del suo catalogo di assicurazioni Pack Plus, che include nuove coperture di protezione specifiche per il Covid-19.

Ora, quindi, le agenzie di viaggi possono mettere a disposizione dei loro clienti una serie di garanzie specificamente concepite per rispondere alle nuove richieste di protezione nei confronti del coronavirus. Tra le principali novità di questa riedizione figurano le seguenti coperture: spese mediche relative al Covid alle stesse condizioni di qualsiasi altra malattia che insorge a destinazione e che raggiunge la cifra massima di 1 milione di euro nelle assicurazioni più stipulate da InterMundial; spese derivate dalla realizzazione dei test diagnostici del coronavirus; prolungamento del soggiorno causa quarantena; fino a 40 cause di annullamento, inclusa la cancellazione dell’assicurato per diagnosi positiva al virus.

Queste le parole di Miguel De Alvarado, area manager Italia di InterMundial: «Attraverso la nostra amplia rete commerciale, presente nella maggior parte delle regioni d’Italia, in InterMundial ci adattiamo con rapidità e flessibilità alle nuove esigenze del mercato. Con il nuovo Pack Plus forniamo agli agenti gli strumenti necessari per dare risposte ai viaggiatori in questa fase post Covid-19».

Questa edizione speciale di Pack Plus 2020, include inoltre un’assicurazione di nuova creazione, appositamente progettata per offrire la protezione più completa di fronte alle nuove abitudini e tendenze di viaggio in questa nuova fase per il settore.

In questo modo, InterMundial si adatta con flessibilità alla situazione attuale e crea Easy Trip, l’assicurazione per i viaggi di corto raggio. Questa nuova soluzione, appositamente concepita per spostamenti interni in Italia, Sicilia e Sardegna, Costa Azzurra, Corsica, Slovenia, Croazia e Malta, include tutte le garanzie Cvoid-19 alle quali vengono aggiunte la copertura per l’invio di un autista, veicolo sostitutivo, emergenza e spese in area di servizio e l’integrazione zero franchigia per le auto a noleggio in territorio nazionale.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore