Inghilterra, nuovo lockdown: stop a tutti i viaggi fino al 2 dicembre

Inghilterra, nuovo lockdown: stop a tutti i viaggi fino al 2 dicembre
02 Novembre 11:10 2020 Stampa questo articolo

Anche l’Inghilterra vara il suo secondo lockdown dell’anno a causa dell’impennata di contagi da coronavirus. Lo ha annunciata in conferenza stampa il premier Boris Johnson che, dopo che riceverà in questi giorni il via libera del Parlamento, potrà attivare le nuove restrizioni dal 5 novembre al prossimo 2 dicembre.

Gli spostamenti in Inghilterra, quindi, saranno consentiti solo per motivi di salute, emergenze, per andare al lavoro e per fare la spesa. Tutte le attività ritenute “non essenziali”, dovranno restare chiuse. Il governo britannico, che lascerà aperte le scuole e le università, ha confermato anche lo stop a tutti i viaggi leisure internazionali e nazionali.

Chiuderanno per un mese anche gli alberghi, i ristoranti, i pub e i caffè, che potranno solo effettuare servizio di take away o consegna a domicilio. Vietate anche le riunioni al chiuso, compreso nelle abitazioni private, fra persone di diversi nuclei familiari diversi.

Boris Johnson ha anche annunciato l’estensione fino a novembre e per tutta la durata del lockdown nazionale dei sussidi statali da super cassa integrazione destinati a coprire fino all’80% dei salari delle persone private dei loro redditi o che stanno subendo danni economici a causa delle chiusure.

Per tutte le informazioni e gli aggiornamenti è possibile consultare il sito della Farnesina alla scheda Paese Regno Unito.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore