India, ora il visto elettronico vale 365 giorni

India, ora il visto elettronico vale 365 giorni
03 maggio 12:36 2019 Stampa questo articolo

A distanza di due anni dall’introduzione dell’E-Visa per chi viaggia in India, il ministero del Turismo ha introdotto delle novità i visti turistici e business.

Ora, infatti, chiunque otterrà il visto elettronico per le due categorie avrà la possibilità di entrare in India dal momento dell’ottenimento fino ai successivi 365 giorni. Una norma che vale anche per i turisti italiani.

Il prolungamento, quindi, passa da 90 giorni a un anno. Resta, invece, la restrizione per richiedere il visto elettronico per turismo o business, ovvero dai 4 ai 120 giorni prima della data di arrivo nel Paese asiatico.

La nuova norma permette, quindi, più ingressi in India nel corso di 365 giorni alle seguenti condizioni:
– per il visto elettronico turistico resta il limite di non superare la permanenza di 90 giorni durante ogni visita per tutti i Paesi per cui è disponibile l’E-Visa a esclusione di Usa, Uk, Canada e Giappone (per questi Paesi il limite è di 180 giorni);

– per il visto elettronico business, invece, resta per tutti i Paesi il limite per ogni visita di 180 giorni.
Per ottenere il visto elettronico il sito di riferimento resta il seguente: https://indianvisaonline.gov.in/visa/tvoa.html

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Gabriele Simmini
Gabriele Simmini

Redattore e giornalista de L'Agenzia di Viaggi Magazine.

Guarda altri articoli