India, il visto elettronico si fa in quattro

by Gabriele Simmini | 10 settembre 2019 12:55

Nuova formula per il visto elettronico per i turisti (anche italiani) che viaggiano in India. Il governo indiano, infatti, ha ampliato le opzioni dell’e-visa turistico su quattro categorie con costi e validità differenti.

Le novità prevedono l’introduzione del visto valido per 30 giorni, la riduzione del prezzo del visto in bassa stagione, e l’estensione dell’e-visa fino a 5 anni.

In sostanza, quindi, il sito internet per richiedere il visto turistico ora prevede quattro scelte diverse:
e-visa valido 30 giorni per i mesi da aprile a giugno al prezzo di 10 dollari Usa;
e-visa valido 30 giorni per i mesi da luglio a marzo al prezzo di 25 dollari Usa;
e-visa valido 1 anno al prezzo di 40 dollari usa;
e-visa valido 5 anni al prezzo di 80 dollari Usa.

I visti validi 1 e 5 anni permettono entrate multiple durante il periodo di validità per un soggiorno massimo di 90 giorni per ogni ingresso (esclusi i turisti provenienti da Giappone, Usa, Canada e Uk che possono prolungare il soggiorno fino a 180 giorni, ndr).

Resta, infine, la commissione bancaria del 2,5% che viene applicata su ogni singola transazione effettuata sul sito ufficiale https://indianvisaonline.gov.in/evisa/tvoa.html al momento del pagamento per completare la richiesta di visto elettronico.

Source URL: https://www.lagenziadiviaggi.it/india-il-visto-elettronico-si-fa-in-quattro/