Incontro Centinaio-Regioni, le priorità sul tavolo

Incontro Centinaio-Regioni, le priorità sul tavolo
23 Novembre 13:01 2018 Stampa questo articolo

Una promozione all’estero condivisa da Regioni e imprese e la tassa di soggiorno trasformata definitivamente in tassa di scopo. Botta e risposta nell’incontro di giovedì del ministro Mipaaft Gian Marco Centinaio con il presidente delle Regioni Stefano Bonaccini, a margine della Conferenza unificata delle Regioni che ha espresso la candidatura temporanea di Giovanni Lolli (coordinatore degli assessori al Turismo) a una delle tre poltrone del consiglio di amministrazione dell’Enit.

A seguito del colloquio con il ministro, Bonaccini ha dichiarato che «sulla promozione del turismo all’estero c’è bisogno di una regia nazionale». Riguardo all’Enit, invece, il presidente «ha svolto il proprio compito in modo positivo in questi ultimi anni e ora occorre agire in fretta per le nomine ai vertici dell’Agenzia, senza disperdere il patrimonio di azioni e iniziative promozionali portate a termine finora».

A proposito della tassa di soggiorno, infine, Centinaio ha ribadito con chiarezza che «deve diventare tassa di scopo, come del resto le stesse Regioni chiedono da tempo».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Andrea Lovelock
Andrea Lovelock

Guarda altri articoli