Incendio a Gallipoli, allarme rientrato

Incendio a Gallipoli, allarme rientrato
15 luglio 11:55 2019 Stampa questo articolo

Sabato 13 luglio è scoppiato un incendio nel parco naturale di Punta Pizzo, a Gallipoli. Le fiamme hanno colpito e distrutto la vegetazione lato mare verso la scogliera dove crescono i ginepri. I Vigili del fuoco si sono avvalsi anche dell’aiuto di un Canadair per bloccare rapidamente l’incendio. Sul posto c’erano anche Carabinieri, Forestale e agenti del Commissariato locale.

Le fiamme erano arrivate fino all’albergo Le Sirenè, che è stato fatto evacuare con gli ospiti che hanno lasciato le camere e sono scesi nella hall.

Momenti di paura anche tra i bagnanti che hanno visto il fuoco fino alla scogliera. La situazione è tornata presto sotto controllo.

L’incendio è divampato sulla litoranea vicino a un parcheggio abusivo, sequestrato anni fa alla criminalità organizzata. L’area è stata oggetto di tre incendi nelle ultime due settimane. Le operazioni di bonifica dell’area hanno portato al ritrovamento di un corpo carbonizzato, per il quale non è stata ancora chiarita la dinamica della morte: se sia stata causata dalle fiamme o sia precedente all’incendio.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore