Il Veneto porta a Napoli il suo cocktail di arte, mare e food

by Redazione | 17 Giugno 2021 7:00

Nell’Italia in vetrina alla Bmt di Napoli c’è anche il Veneto, che per l’estate propone un’offerta molto diversificata, e che incontrerà il trade nel pad.5, stand 5014-15. «Il nostro territorio può contare su una varietà straordinaria di destinazioni turistiche – ha dichiarato Federico Caner, assessore regionale al Turismo – Città d’arte, mare, montagna, lago, terme, ambienti ricchi di fascino come il Delta del Po, l’area Pedemontana e le Colline del Prosecco. Un’offerta così ampia di vacanza e di escursioni, in un periodo in cui viaggiare in posti lontani è tutt’altro che semplice, rappresenta un’opportunità estremamente interessante per il mercato interno, regionale e nazionale, e per quello dei Paesi a noi vicini, come quelli di lingua tedesca».

Il Veneto a “portata d’auto” è una meta appetibile per un pubblico vasto, ma anche esigente. «Già nell’estate del 2020, pur in presenza della pandemia e nonostante le gravi perdite complessive subite dalle nostre destinazioni, il Veneto ha registrato un aumento degli arrivi di turisti italiani rispetto all’anno precedente: nei prossimi mesi contiamo di fare ancora meglio», ha raccontato Caner. La parola d’ordine in questo momento è sicurezza per chi viaggia, ma anche per chi accoglie. «Dunque, prima di tutto, si dovrà creare una corsia prioritaria per vaccinare gli operatori del settore e attuare dei protocolli di sicurezza, e al tempo stesso comunicare in maniera efficace questo valore. In sintesi, quindi, puntiamo a una ripresa delle attività che sia definitiva: riaprire quanto prima per non chiudere più. Abbiamo inoltre stretto collaborazioni con le Regioni confinanti, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna, per sviluppare in sinergia una serie di azioni promo pubblicitarie sui mercati di prossimità come per esempio Austria e Germania. Infine abbiamo incentivato la comunicazione social sia attraverso i network tradizionali, sia grazie alla collaborazione dei cosiddetti influencer. L’investimento previsto supera il milione e mezzo di euro, una cifra non altissima ma importante in questi tempi di emergenza che necessitano di investimenti su più settori a iniziare da quello sanitario», ha chiuso l’assessore.

LEGGI IL NUOVO NUMERO SFOGLIABILE DE L’AGENZIA DI VIAGGI MAGAZINE[1]

Endnotes:
  1. LEGGI IL NUOVO NUMERO SFOGLIABILE DE L’AGENZIA DI VIAGGI MAGAZINE: https://ita.calameo.com/read/0002826833546c6e589c8?authid=mimF3WP9cilp

Source URL: https://www.lagenziadiviaggi.it/il-veneto-porta-a-napoli-il-suo-cocktail-di-arte-mare-e-food/