Il sindaco di Barcellona vuole lo stop ai voli per Madrid

Il sindaco di Barcellona vuole lo stop ai voli per Madrid
20 Gennaio 11:17 2020 Stampa questo articolo

Potrebbero essere presto sospesi i voli tra Madrid e Barcellona. A rendere concreta la possibilità arrivano le affermazioni del sindaco della città catalana, Ada Colau, che avrebbe chiesto allo scalo cittadino di sopprimere la “navetta” in vigore da anni.

Al suo posto, i collegamenti dovrebbero essere  effettuati esclusivamente dall’Alta Velocità, in grado di unire i due centri più importanti della Spagna in in due ore e mezza, con una ventina di servizi ogni giorno. Al contrario, il tempo di percorrenza via cielo è solo di un’ora, a cui vanno aggiunti però i tempi di trasferimento dalla città all’aeroporto.

A supportare la volontà del sindaco catalano, c’è il fatto che già ora il numero dei voli tra Madrid e Barcellona è diminuito in modo significativo rispetto al 2008, anno in cui entro in vigore il Tgv iberico. L’anno scorso, infatti, sono stati più di 4,1 milioni i viaggiatori che hanno scelto la rotaia per spostarsi da una città all’altra, ma ciò non ha scoraggiato tre vettori con Iberia, Vueling e Air Europa a continuare a volare sulla stessa rotta, per un totale di una trentina di voli ogni giorno, spesso con prezzi più competitivi rispetto a quelli del treno.

Ma inoltre ad essere finito nel mirino è anche la rotta tra Barcellona e Valencia, ugualmente sostituibile secondo Colau dai collegamenti ad Alta velocità ferroviaria.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Giorgio Maggi
Giorgio Maggi

Guarda altri articoli