Il ritorno nei cieli di South African Airways

Il ritorno nei cieli di South African Airways
02 Settembre 13:50 2021 Stampa questo articolo

Da fine settembre South African Airways riprende a volare: i vertici della storica compagnia aerea hanno confermato che i primi voli inizieranno giovedì 23 settembre 2021: i biglietti sono in vendita da alcuni giorni e le prenotazioni Voyager e il riscatto dei voucher saranno disponibili da lunedì 6 settembre 2021.

Soddisfazione espressa dal ceo ad interim Thomas Kgokolo che ha commentato: «Dopo mesi di diligente lavoro, Saa riprenderà servizio e non vediamo l’ora di accogliere a bordo i nostri fedeli passeggeri battenti bandiera sudafricana. Continuiamo a essere un vettore sicuro e ad aderire ai protocolli Covid-19».

Nella fase iniziale South African Airways opererà con voli da Johannesburg a Cape Town, Accra, Kinshasa, Harare, Lusaka e Maputo. Altre destinazioni verranno aggiunte al network man mano che aumenteranno le operazioni a seconda delle condizioni del mercato.

Lo stesso Kgokolo ha aggiunto: «C’è entusiasmo all’interno del team Saa, mentre ci prepariamo per il decollo con uno scopo comune: ricostruire e sostenere una compagnia aerea redditizia che, ancora una volta, prenderà un ruolo di leadership tra le compagnie aeree locali, continentali e internazionali. Il settore dell’aviazione sta attraversando un periodo di prova e siamo consapevoli delle difficili sfide che ci attendono nelle prossime settimane. Ringraziamo il Sudafrica per il supporto che abbiamo ricevuto nel giungere dove siamo oggi, un importante pietra miliare per la compagnia e per l’intero Paese».

Secondo il presidente del consiglio di amministrazione John Lamola, «da quando la compagnia di bandiera ha terminato il programma di risanamento a fine aprile 2021, il dipartimento delle imprese pubbliche, insieme al consiglio e al gruppo dirigente, si sono dedicati alla stesura del progetto per il rilancio di una compagnia aerea ristrutturata e adeguata agli obiettivi che si prefigge, una compagnia aerea di cui i sudafricani possano essere di nuovo orgogliosi. Di fatto, la compagnia aerea riparte con un business case formidabile».

Gli agenti di viaggio e operatori interessati agli operativi Saa possono già contattare direttamente il team del vettore alla email [email protected]

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore