Il primo passo di Qatar Airways in Cina

Il primo passo di Qatar Airways in Cina
03 Gennaio 09:35 2019 Stampa questo articolo

Qatar Airways mette un piede in Cina. La compagnia aerea basata a Doha, proprietaria tra le le altre di Air Italy, ha acquistato il 5% delle azioni di China Southern Airlines, uno dei primi vettori al mondo per dimensioni (nel 2018 ha trasportato un totale di 140 milioni di passeggeri) e numero uno nel mercato domestico cinese.

Il deal, che arriva dopo l’uscita avvenuta il 1° gennaio 2019 di China Southern dall’alleanza SkyTeam, prevede che Qatar Airways possa aumentare la propria partecipazione nel vettore cinese nei prossimi 12 mesi.

«La complementarietà delle nostre forze e delle nostre risorse ci permette di stabilire una collaborazione a lungo termine che offrirà dei vantaggi ai passeggeri di entrambe le compagnie», ha detto commentando l’operazione il presidente e direttore generale del vettore qatariota Akbar Al Baker.

Qatar Airways, che già possiede quote oltre che in Air Italy anche in Latam Airlines Group (circa il 10%), Cathay Pacific (circa il 10%) e Iag 820%), arriva nel mercato cinese dopo che altri suoi competitor americani come American Airlines e Delta avevano acquisito partecipazioni, rispettivamente, nella stessa China Southern e in China Eastern Airlines.

Secondo Iata, il mercato dell’aviazione cinese diventerà entro il 2023 il più grande al mondo, sopravanzando gli Stati Uniti

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Giorgio Maggi
Giorgio Maggi

Guarda altri articoli