Il modern luxury va in crociera con Celebrity Edge

06 giugno 13:21 2019 Stampa questo articolo

Con la ship visit a Civitavecchia di Celebrity Edge, anche la stampa e gli agenti di viaggi hanno toccato con mano la Celebrity Revolution, una svolta nel concept di crociere, impressa con il varo di questa nave simbolo del lusso moderno alla portata di tanti, e che proseguirà nei prossimi anni con un restyling di tutta la flotta del Gruppo Royal Caribbean per un investimento complessivo di 500 milioni di euro.

Completamente disegnata in 3D, la Edge porta la firma di architetti e designer di fama internazionale, che si sono cimentati nello shipping con l’imperativo di un approccio innovativo ma raffinato.

Varata dal premio Nobel per la Pace, Malala Yousafzai, e manovrata dalla comandante Kate McCue, la Celebrity Edge avrà Civitavecchia come homeport per le crociere nel Mediterraneo in partenza dall’Italia per tutta la stagione estiva 2019 fino a ottobre, con crociere di 7 e di 10 giorni e scali anche nei porti di Napoli, Catania, Santa Margherita Ligure, La Spezia; mentre all’estero gli attracchi sono previsti a Palma de Maiorca, Barcellona, Montecarlo, Cannes, Malta, Atene e isole greche.

Ancora una volta, come spesso accade nel mondo delle crociere, sono i numeri, le perfomance e le novità di bordo della Celebrity Edge a fare la differenza e diventare plus di vendita anche per il mercato italian,o sul quale Celebrity sta investendo molto nelle relazioni col mondo agenziale.

Lunga 306 metri, larga 39 metri, la nave pesa 129mila tonnellate e dispone di 1.467 camere e può ospitare fino a 2.918 passeggeri, con un equipaggio di 1.320 membri che hanno seguito corsi di formazione di tre anni a Miami, quartier generale del Gruppo.

Novità assoluta è il Magic Carpet, una piattaforma mobile fuoribordo, che si posiziona a seconda le ore della giornata su quattro differenti ponti, diventando così ristorante per cene in sospeso sul mare, o ‘resort deck’ o destination gateway, ovvero area d’imbarco e sbarco di lusso. Altre peculiarità uniche della nave sono il Grand Plaza, che si sviluppa su tre ponti e ospita il Martini Bar, o ancora l’Eden, un giardino di 1.200 metri quadrati dove poter praticare yoga o spazio di lettura e che al tramonto si trasforma in ristorante.

C’è poi The Retreat, la zona più esclusiva, riservata ai passeggeri che alloggiano in Suite Class con piscina privata, lounge e l’esclusivo ristorante Luminae dove si può accedere pagando una fee d’ingresso. Altro punto d’eccellenza della Celebrity Edge è la spa che occupa 2.000 mq e propone 124 trattamenti diversi, dai massaggi a gravità zero fino ai ringiovanimenti.

Riguardo alla ristorazione la nave dispone di 24 punti ristoro, quattro ristoranti principali e sette ristoranti di specialità, il Theatre hightech, con quattro palcoscenici, tre schermi mobili e una piattaforma rotante. E infine The Club, l’area dedicata all’intrattenimento con giochi laser, percorsi con droni, cocktail bar e discoteca.

Discorso a parte meritano le sistemazioni a bordo, con la novità delle Infinite Veranda, vere e proprie camere d’albergo che offrono una continuità con l’esterno in quanto le vetrate si aprono e il balcone diventa parte integrante della camera stessa. Così come uniche appaiono le Iconic Suite, lussuosi spazi di 230 metri quadrati che dispongono di due camere da letto, le Penthouse Suite, camere super luxury con vasca da bagno in veranda, e le Edge Villa a due piani con vetrate e piscine private.

Dai commenti stupiti di alcuni degli oltre 30 adv invitati a bordo, si comprende che ancora una volta le compagnie crocieristiche irrompono nel mercato dei viaggi con un prodotto innovativo, esclusivo e unico nel suo genere, di sicuro apporto a quel turismo esperenziale che va tanto di moda anche in Italia.

«È un prodotto che ha sorpreso anche me la prima volta che l’ho visitata – ha confidato Giuseppe D’Agostino, head of Retail della Royal Caribbean – Perché innova il prodotto crocieristico con un concept estetico di lusso moderno dove è l’atmosfera di bordo a fare la differenza, accanto agli arredi raffinati e alle molteplici novità nei servizi erogati agli ospiti».

D’Agostino è entrato nel dettaglio: «Abbiamo di fatto lanciato una proposta innovativa per tutti gli amanti delle crociere e sono stati creati ambienti dove il cliente è al centro delle attenzioni degli architetti e designer – ha aggiunto – È la prima nave al mondo, infatti, progettata in 3D e dall’interno verso l’esterno, dove è stata creata la forma partendo dagli ambienti. Un prodotto che potrà soddisfare anche le nuove generazioni di crocieristi e non a caso, infatti, il prossimo anno la Edge verrà affiancata da un’altra nave gemella, la Apex, che ricalcherà questo concept innovativo».

Il programma crocieristico di Celebrity Edge per l’estate 2019 nel Mediterraneo prevede partenze da Roma Civitavecchia e da Barcellona con scali in altri porti italiani, in Spagna, nelle Baleari, in Francia, Montecarlo e nelle isole greche, con tariffe che partono da 1.600 euro per crociere di una settimana in camere interne, per salire fino a 6mila euro, sempre tutto all inclusive, a eccezione di fee d’ingresso previste solo per alcuni spazi di super lusso.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Andrea Lovelock
Andrea Lovelock

Guarda altri articoli