Il meglio della Gran Bretagna con il fly & drive di Caldana Europe Travel

26 Giugno 08:00 2019 Stampa questo articolo

Caldana Europe Travel, in collaborazione con Visit Britain, pubblica un catalogo dedicato ai clienti individuali e al self drive in Gran Bretagna.

Gli itinerari proposti includono molte tra le zone più belle dell’Inghilterra: il verde e collinare Devon con i suoi campi di fragole, il Wiltshire con Stonehenge, la caratteristica Cornovaglia con i piccoli porticcioli e le scogliere bianche, ma anche tanto Nord: il selvaggio Galles, il distretto dei Laghi caro ai poeti romantici e la zona di campagna dei Cotswolds, la quintessenza del countryside britannico. Infine, non manca la Scozia, meta ideale per un self drive immersi nella natura, nella storia e nelle antiche tradizioni.

Tutte le proposte sono confezionate in speciali brochure consegnate alle agenzie di viaggi all’interno di un espositore da tavolo, che gli adv potranno quindi tenere sui loro banchi. Ecco, per esempio, due itinerari selezionati tra le proposte speciali di Caldana Europe Travel e Visit Britain:

Devon e Cornovaglia
Un itinerario intrigante che conduce alla scoperta di Stonehenge, luogo ricco di fascino e mistero, del porto di Plymouth da dove salparono i Padri Pellegrini e alle romantiche brughiere della Cornovaglia, penisola all’estremità sud-ovest del Regno Unito, teatro delle gesta dei Cavalieri della Tavola Rotonda. Altre mete da non perdere: la pittoresca St. Yves, St. Michael’s Mount e Bath, famoso centro termale fondato dai romani, senza dimenticare l’atmosfera straordinaria e selvaggia di Dartmoor, che ha fatto da scenografia al famoso libro di Thomas Hardy “Tess dei D’Urberville, poi portato sul grande schermo da Roman Polansky con un film vincitore di 3 premi Oscar.
Più informazioni

Inghilterra del Nord
L’Inghilterra del Nord oggi non è più il luogo descritto dai romanzieri dell’Ottocento, che denunciarono i mali dell’Era Industriale, e non è più territorio meramente legato alla produzione. Il filo conduttore qui non è letterario  ma fa riferimento alla “Britannia” , un tempo  provincia di Roma imperiale, quella che trovò espressione compiuta nell’inno Rule Britannia di vittoriana memoria. Fu nelle città settentrionali infatti come Liverpool e Newcastle che l’impero britannico celebrò i propri fasti, infondendo loro quel senso di solidità e sicurezza in se stesse che ancora trasmettono. Oggi la città di Liverpool vanta la più grande collezione di musei del paese dopo Londra, York fa parte del network delle città creative secondo Unesco, Newcastle è il punto di partenza ideale per visitare il Vallo di Adriano, la zona della Northumbria è la terra di Harry Potter e il Distretto dei Laghi è il luogo più romantico del paese.. cantato dai poeti e dagli scrittori romantici.
Più informazioni

Caldana Europe Travel
Booking 0365-546701
booking@caldana.it

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Commerciale
Commerciale

Guarda altri articoli