Il Marocco aggiorna le disposizioni di viaggio antiCovid

Il Marocco aggiorna le disposizioni di viaggio antiCovid
19 Novembre 14:56 2021 Stampa questo articolo

Il Marocco ha aggiornato le disposizioni di viaggio per i turisti in arrivo dall’estero. Così come stabilito dalle ultime direttive delle autorità marocchine, i diversi Paesi sono stati suddivisi in due categorie: Lista A e Lista B.

Chi è in Lista A, può entrare in Marocco solo se in possesso dell’autocertificazione compilata e firmata, con all’interno indicato l’indirizzo di dove soggiornerà e due numeri di telefono. Questo permetterà di essere localizzato per qualsiasi evenienza, durante i dieci giorni che seguono il suo arrivo. Il documento può essere scaricato online prima della partenza, verranno distribuite ulteriori copie a bordo.

Inoltre, bisogna essere in possesso di un certificato che attesti che il passeggero è completamente vaccinato contro la SarsCoV-2, dopo due settimane di ricezione della 2ª dose del vaccino o della dose singola.

I viaggiatori provenienti dai Paesi in Lista B, invece, oltre all’autocertificazione compilata e firmata, con all’interno indicato l’indirizzo di dove soggiornerà e due numeri di telefono, devono avere il vaccino completo e un test Rt-Pcr negativo con il prelievo che deve essere tassativamente effettuato nelle 48 ore precedenti l’orario d’imbarco.

All’arrivo in Marocco, i passeggeri saranno sottoposti a un doppio controllo della temperatura e a un test antigenico rapido.

In caso di positività del test antigenico rapido, i turisti stranieri non potranno accedere al territorio nazionale e dovranno ritornare con effetto immediato al Paese di provenienza; i bambini di età inferiore ai 6 anni sono esenti dal test Rt-Pcr indipendentemente dal Paese da cui provengono.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore