Grand tour delle Marche, a Castelfidardo il Premio internazionale della fisarmonica

Grand tour delle Marche, a Castelfidardo il Premio internazionale della fisarmonica
19 settembre 14:30 2019 Stampa questo articolo

Il Grand tour delle Marche fa tappa a Castelfidardo per il Premio internazionale della fisarmonica (Pif). Fino al 22 settembre, la cittadina marchigiana si trasforma nella capitale mondiale della musica a mantice declinata nei generi musicali più disparati: dal classico al jazz, passando per world e folk.

Il ricco programma del festival prevede, ogni giorno, concerti e lezioni gratuite, seminari e audizioni, con una giuria di qualità eccellente che garantisce anche il ruolo di “talent scout” per le nuove promesse. Novità di quest’anno il “Pif Open stage” che esaudisce il desiderio di ogni fisarmonicista, ossia quello di possedere uno strumento costruito a Castelfidardo e di suonare in uno dei palchi della manifestazione.

Tutti i giorni, dal 19 al 22, in programma anche gli Aperipif, con le performance di quattro promesse del concertismo internazionale della futura fisarmonica classica, nonché degustazioni plastic free. Quest’anno, infatti, il Pif avrà una connotazione green, con un messaggio di attenzione e rispetto al futuro dell’uomo e del pianeta.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore