Il fondo Oaktree investe 1 miliardo per gli hotel in Italia

Il fondo Oaktree investe 1 miliardo per gli hotel in Italia
01 aprile 12:55 2019 Stampa questo articolo

Colpo di mercato nel settore alberghiero italiano con un nuovo player Usa che annuncia un investimento di circa 1 miliardo di euro. Il fondo statunitense Oaktree, infatti, ha acquisito da Castello Sgr un portafoglio di alberghi nel nostro Paese del valore di circa 300 milioni di euro. L’obiettivo dell’accordo è creare la maggiore piattaforma di hotel business e leisure nel nostro Paese – secondo quanto riporta Il Sole 24 Ore – con il supporto di Castello che continuerà a gestire il nuovo fondo nel quale le strutture acquisite andranno a confluire.

L’acquisto prevede la cessione di 15 alberghi, cinque di questi nel settore lusso, per un totale di 1.600 stanze. Le strutture luxury sono quelle presenti in Italian Hospitality Collection: Fonteverde, Grotta Giusti e Bagni di Pisa in Toscana, Chia Laguna Resort in Sardegna e Le Massif a Courmayeur, che ha aperto lo scorso dicembre.

Questo accordo è solo la prima parte di un progetto d’investimento di Oaktree nella gestione alberghiera che prevede l’acquisizione di altri hotel da valorizzare e riposizionare sul mercato nelle principali località italiane di vacanza: da Capri a Taormina, dalla Puglia a Cortina fino a Venezia, Firenze e Milano.

Nei prossimi tre anni, infatti, il Gruppo a stelle e strisce intende investire altri 700 milioni di euro e, sempre secondo il quotidiano economico,  la prossima operazione dovrebbe interessare l’acquisizione dell’hotel Ambasciatori di Roma, cinque stelle di 150 camere in via Veneto.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore