Idee per Viaggiare lancia il brand Lanostrabellaitalia

by Redazione | 13 Ottobre 2021 10:00

«Finalmente». Inizia così la chiacchierata a colazione con Danilo Curzi, ceo di Idee per Viaggiare, tra i t.o. simbolo del lungo raggio che ora riparte con grinta. «Non ci siamo mai fermati. Abbiamo rafforzato la tecnologia con un nuovo portale, ma soprattutto abbiamo costruito nuovo prodotto di turismo esperienziale».

Il riferimento è all’inedita programmazione Italia racchiusa nel sito Lanostrabellaitalia.it proposte tailor made di 3 o 4 notti, combinabili tra loro e caratterizzate da pernottamenti in strutture particolari, come ad esempio palazzi storici, masserie o alberghi diffusi, e con un focus particolare sulle esperienze, sempre legate al territorio.

Dal volo in mongolfiera sui Colli Euganei al tour in bicicletta nelle Langhe con degustazione in cantina, fino alla possibilità di creare il proprio vino in un’azienda vinicola del Chianti. Il cliente potrà scegliere, modulare o sostituire le esperienze in base alle proprie esigenze. Il preventivo verrà poi controllato e perfezionato dall’agente di viaggi, in modo da finalizzare il pacchetto senza sorprese finali.

Curzi ci tiene però a specificare che, anche se i pacchetti vengono proposti come un puzzle esperienziale, il prodotto rimane sempre in linea con la qualità del prodotto aziendale: «non esiste prodotto che vendiamo che non sia stato più volte testato preventivamente, investiamo molto in questo aspetto».

Altra novità nata durante lo stop forzato dovuto alla pandemia, il prodotto America Latina, con nuove destinazioni come Perù, Argentina, Cile, e Bolivia. Tutte destinazioni su cui Idee Per Viaggiare punterà nei prossimi anni: «è da tempo che abbiamo in cantiere il lancio di destinazioni in America Latina – commenta Curzi – Nel febbraio 2020 era stato fatto un investimento importante: allo staff si erano aggiunte nuove risorse con un solido know how proprio in queste mete. Negli ultimi mesi si è lavorato molto per allineare il più possibile la programmazione con il resto della nostra offerta e oggi, fedeli ai nostri piani, queste nuove proposte sono già pronte sul mercato».

Il livello del servizio rimane però comunque una priorità, anche grazie al fatto che i tour proposti prevedono un massimo di 10/15 persone e si avvalgono di guide locali selezionate e parlanti italiano. «Avere 30 destinazioni non significa essere generalista ma abbiamo solo allargato quello che facevamo prima a più destinazioni», aggiunge Curzi, che insiste molto anche sul rapporto con gli agenti di viaggi, «molto importante per noi in quanto consente di implementare il valore aggiunto su cui il tour operator punta: il servizio e l’affidabilità, con l’obbiettivo di fidelizzare il cliente finale».

Source URL: https://www.lagenziadiviaggi.it/idee-per-viaggiare-lancia-il-brand-lanostrabellaitalia/