Iberia rafforza gli Usa: 120 rotte per l’estate

Iberia rafforza gli Usa: 120 rotte per l’estate
18 Febbraio 07:00 2022 Stampa questo articolo

La compagnia aerea spagnola Iberia rafforza la sua presenza sui voli transatlantici verso gli Usa. Dal prossimo 1° giugno, infatti, decollano le nuove rotte da Madrid per Washington Dc e Dallas e riprendono i collegamenti Madrid-San Francisco. Con queste new entry la compagnia aerea porta a nove il totale delle destinazioni servite negli States, incluso Porto Rico, e prevede aumenti di frequenze sulle rotte per New York, Boston e Los Angeles.

Nel dettaglio, Iberia opererà quattro voli diretti da Madrid a Washington con un Airbus A330 (lunedì, mercoledì, giovedì e sabato) dal 1° giugno e fino al 29 ottobre. Su Dallas, invece, il servizio è previsto quattro volte a settimana (lunedì, mercoledì, venerdì e sabato) e sempre fino al 29 ottobre, con Airbus A330-200 da 288 posti.

Da Madrid a San Francisco, rotta sospesa a causa della pandemia, i voli riprenderanno nel periodo 1° giugno-30 settembre (tre volte a settimana) con aeromobile A330-200 da 288 posti.

Le destinazioni aggiuntive e i voli per New York, Boston e Los Angeles porteranno i voli di Iberia dalla Spagna agli Stati Uniti a oltre 120 voli settimanali. Quest’estate Iberia opererà fino a 14 voli settimanali tra Madrid e New York, oltre al volo giornaliero operato da Level da Barcellona.
La compagnia aerea spagnola offrirà anche 14 voli settimanali per Miami e fino a sette frequenze per Chicago. Nei mesi di luglio e agosto, Boston avrà un volo giornaliero e Level offrirà quattro voli settimanali tra Barcellona e Boston. Infine, Iberia offrirà fino a cinque voli diretti da Madrid a Los Angeles, mentre Level opererà quattro frequenze da Barcellona.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore