Iberia rafforza i collegamenti in Italia per la winter

Iberia rafforza i collegamenti in Italia per la winter
09 luglio 13:33 2019 Stampa questo articolo

Il Gruppo Iberia investe sull’Italia per la stagione invernale 2019/20 con più frequenze sulle rotte da Firenze, Bologna e Torino per Madrid e più posti nei voli da Roma e Venezia verso la capitale spagnola.

La compagnia aerea del Gruppo Iag, infatti, opererà 10 voli a settimana da Firenze a Madrid dalla fine di ottobre del 2019 alla fine di marzo del 2020 con aeromobili A319, invece del volo giornaliero che ha offerto nella scorsa stagione invernale. Con queste tre frequenze supplementari, Iberia metterà a disposizione dei propri clienti, quindi, il 44% in più di posti.

Attraverso il proprio franchising Iberia Regional Air Nostrum, inoltre, il vettore aumenterà le frequenze su Bologna (che passano da 17 a 21 voli a settimana con tre collegamenti giornalieri) e Torino (due voli giornalieri invece degli 11 voli settimanali offerti lo scorso anno). Grazie alle operazioni con aeromobili di maggiori capacità, infine, Iberia rafforzerà di un 8% la sua capacità nei voli da Roma e Venezia per l’aeroporto di Madrid.

Per il prossimo inverno, quindi, il Gruppo Iberia offrirà circa 960.500 posti nei voli tra l’Italia e la Spagna (+8,4% rispetto alla stagione precedente) e offrirà sempre maggiori connessioni:  dalle 32 città in Spagna (tra cui Bilbao, Santiago de Compostela, Tenerife, Gran Canaria e La Coruña) a Lisbona e Porto in Portogallo, sette città in Africa e 19 in America Latina (tra cui Lima, Buenos Aires, Santo Domingo, Miami e Città del Messico e sei destinazioni negli Stati Uniti).

Novità assoluta della stagione invernale di Iberia è il lancio della rotta Madrid-Guayaquil (Ecuador) a partire dal 13 dicembre con quattro frequenze settimanali, in connessione con i voli della compagnia da/per l’Italia. Iberia, incrementerà, inoltre, la sua capacità per Lima e Bogotà, con dieci voli a settimana, invece dei voli giornalieri offerti fino ad ora, e per San Juan de Puerto Rico, fino ad ora una destinazione estiva, che a partire dalla fine di ottobre opererà durante tutto l’anno.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore