Iberia raddoppia l’offerta dei voli su Porto Rico

Iberia raddoppia l’offerta dei voli su Porto Rico
24 Gennaio 07:00 2020 Stampa questo articolo

L’ultimo atto del presidente uscente di Iberia, Luis Gallego, prima di prendere il posto alla guida di Iag di Willie Walsh, è la firma di un accordo con la compagnia del turismo di Porto Rico per l’aumento dell’offerta del 55% dei collegamenti tra la Spagna e l’isola caraibica.

La frima è avvenuta durante Fitur 2020 con Iberia che prevede di raggiungere i 128mila posti offerti tra Madrid e l’aeroporto San Juan, c irca 67mila in più rispetto allo scorso anno.

I voli annuali tra  Spagna e Porto Rico diventeranno poi giornalieri durante tutto il mese di luglio.Questa edizione di Fitur sarà l’ultima per Luis Gallego sia come presidente esecutivo di Iberia, sia come presidente del comitato organizzatore proprio di Fitur.

Gallego guiderà Iag da marzo 2020 (la holding comprende oltre a Iberia, British Airways, Vueling, Aer Lingus, Level e presto anche Air Europa). Per la successione a capo della compagnia spagnola circola anche il nome dell’italiano Marco Sansavini, attuale direttore commerciale Iberia con un passato in Alitalia e Air France-Klm.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Gabriele Simmini
Gabriele Simmini

Redattore e giornalista de L'Agenzia di Viaggi Magazine.

Guarda altri articoli