Iberia, ora la carta d’imbarco arriva con Alexa

Iberia, ora la carta d’imbarco arriva con Alexa
25 ottobre 10:31 2019 Stampa questo articolo

Novità in casa Iberia, che ora permette agli iscritti al proprio programma fedeltà in Spagna, Iberia Plus, di utilizzare una nuova skill di Alexa, l’assistente virtuale di Amazon.

Con un semplice comando vocale, infatti, è ora possibile ottenere informazioni sullo stato dei voli e le relative carte d’imbarco per tutti i collegamenti Iberia verso una destinazione dell’area Schengen, a eccezione del servizio navetta Madrid-Barcellona Puente Aéreo, per uno o tutti i passeggeri della prenotazione.

Alexa Iberia

La carta d’imbarco verrà inviata automaticamente all’indirizzo email del titolare della prenotazione in uno dei formati disponibili: pdf, codice Qr, Wallet e Passbook.

La nuova funzionalità si aggiunge all’app Alexa già esistente di Iberia, che fornisce informazioni di volo e calcola il numero di Avios necessari per volare su un determinato itinerario.

Gabriel Perdiguero, chief transformation officer di Iberia, ha dichiarato: «Con questa nuova skill di Alexa andiamo a personalizzare e a migliorare l’esperienza di viaggio dei nostri clienti più fedeli. È un altro step della nostra strategia, che intende implementare quelli che sono i canali per effettuare il check in di volo».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore