Iata spinge i governi ad adottare le linee guida Icao

Iata spinge i governi ad adottare le linee guida Icao
03 Giugno 11:49 2020 Stampa questo articolo

Immediata adozione delle linee guida Icao per riattivare quell’indispensabile connettività aerea nel mondo: è quanto torna a chiedere Iata in un appello ai governi nazionali, affinché implementino le raccomandazioni dell’Organizzazione internazionale dell’aviazione civile, in base alle nuove esigenze di sicurezza igienico-sanitarie derivanti dall’emergenza Covid-19.

«Lo sviluppo e l’applicazione degli standard globali che rendono sicuro il trasporto aereo – ha sottolineato Alexandre de Juniac, direttore generale Iata – sono condizione essenziale per la ripartenza del settore. Il documento Takeoff di Icao è stato redatto con le migliori competenze tecnico-operative dell’aviazione civile e assicurano un ottimale contesto per tornare alla normalità nei collegamenti aerei e riguadagnare rapidamente la fiducia dei passeggeri».

Il Takeoff redatto da Icao propone un approccio graduale al riavvio del trasporto aereo con misure e raccomandazioni che tengono conto delle precise indicazioni delle autorità sanitarie, ma secondo i vertici Iata è urgente che ci sia un’armonizzazione di queste misure a livello globale.

Le misure standard suggerite da Icao vanno dal distanziamento fisico alle adeguate coperture per equipaggi e passeggeri, fino alla sanificazione continua e alla disinfezione di routine negli ambienti aeroportuali e a bordo degli aeromobili. E ancora, un rigoroso screening sanitario, che può includere il controllo delle temperature e autodichiarazioni pre e post volo con moduli da condividere.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore