Iata, l’era NewGen slitta al 1° agosto

Iata, l’era NewGen slitta al 1° agosto
14 gennaio 09:35 2019 Stampa questo articolo

Slitta al 1° agosto la partenza del NewGen Iss in Italia (prevista inizialmente ad aprile), sistema che avrebbe dovuto fare il suo ingresso nel nostro Paese ad aprile e che andrà a modificare l’attuale Bsp (Billing and Settlement Plan), strumento tramite cui le agenzie di viaggi Iata effettuano i pagamenti relativi alla biglietteria aerea, tra l’altro al centro delle ultime riunioni dell’Agency Programme Joint Council (Apjc) per il suo eventuale passaggio da mensile a quindicinale.

A dare la notizia insieme all’associazione dei vettori, che ha invece comunicato la nuova timeline sul proprio sito web, ci ha pensato Fto (Federazione Turismo Organizzato) con un comunicato stampa, programmando da subito un webinar riservato a tutte le adv Iata italiane e fissato per il 7 febbraio alle 13, per illustrare le principali novità introdotte dalla nuova piattaforma.

Alla sessione di formazione – le modalità di iscrizione sono reperibili su sito www.ftoitalia.it – parteciperà come relatore Andrea Simoes, industry engagement manager di Iata, e tra i concetti che saranno trattati per preparasi al meglio alla scadenza di quest’estate ci saranno i nuovi sistemi di accreditamento, e nuove soluzioni di pagamento e la Remittance Holding Capacity che rivede alcuni criteri di gestione del rischio finanziario.

“In parallelo – spiega Fto – stiamo monitorando il roll out del NewGen negli altri Paesi europei per comprendere al meglio gli aspetti più critici del cambiamento, di cui tener conto per l’avvio in Italia. Alfredo Pezzani, responsabile della commissione trasporti dell’associazione e componente dell’Air Matters Committee di Ectaa, è in contatto con i colleghi di posti come i Paesi scandinavi, la Grecia e la Germania, già partiti con il nuovo sistema”.

Infine, il posticipo della migrazione in NewGen Iss, poi, sposta ulteriormente anche il termine ultimo per adeguarsi al Payment Card Industry-Data Security Standard (Pci-Dss), relativo al trattamento dei dati delle carte di credito imposto da Iata e definito da American Express, Visa, Mastercard, Discover Financial Services e Jcb International.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore