Iag, Willie Walsh verso l’addio nel 2021

Iag, Willie Walsh verso l’addio nel 2021
11 Novembre 10:01 2019 Stampa questo articolo

Dopo il colpo Air Europa, che però deve ancora ricevere l’ok delle autorità competenti e vincere il “contrasto” di player come Air France e Ryanair che ne contestano l’integrità in termini di concorrenza, dal Gruppo Iag arriva il probabile saluto del suo ceo Willie Walsh, che tra due anni, e quindi nel 2021, dovrebbe andare in pensione.

Walsh è entrato in Iag (International Airlines Group) dal 2011, anno in cui il Gruppo – che al suo interno ha British Airways, Vueling, Aer Lingus, Level e Iberia, quest’ultima a capo dell’operazione Air Europa – è stato fondato. «Ora il consiglio di amministrazione possiede il tempo necessario per individuare il mio successore», ha detto Walsh alla stampa internazionale, con il sostituto che, salvo scelte diverse, dovrebbe essere proprio uno dei ceo delle compagnie aeree parte di Iag.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore