Hurtigruten lancia tre navi da crociera green

Hurtigruten lancia tre navi da crociera green
12 Settembre 12:04 2019 Stampa questo articolo

Un altro passo importante da parte di Hurtigruten all’insegna della tecnologia ecologica: tre navi della sua flotta verranno convertite in navi da esplorazione a propulsione ibrida all’avanguardia. A partire dal 2021, le tre unità – equipaggiate con batterie e altre dotazioni a tecnologia ecologica – opereranno tutto l’anno crociere di esplorazione lungo la costa norvegese.

Proprio quest’estate la compagnia – di cui Giver Viaggi e Crociere è agente principale per l’Italia – ha varato la Ms Roald Amundsen, la prima nave da crociera a propulsione ibrida. Al portfolio quindi Hurtigruten aggiungerà altre tre navi a propulsione ibrida a quella che è già considerata la flotta da crociera più ecologica al mondo.

«Con l’introduzione di queste nuove navi per crociere di esplorazione sarete in grado di esplorare la Norvegia in un modo inedito, con tutte le comodità, i servizi e l’esperienza necessari a creare l’avventura perfetta – ha commentato il ceo Daniel Skjeldam – Unite a tecnologie ecologiche all’avanguardia, queste navi non possono non distinguersi dalle altre. La ricerca di soluzioni sostenibili e l’introduzione di tecnologie verdi è al centro di tutto ciò che facciamo. Lavoriamo in alcuni dei luoghi più spettacolari al mondo e un privilegio del genere comporta un approccio responsabile».

Le Ms Trollfjord, Ms Finnmarken e Ms Midnatsol, oltre a essere convertite in navi da crociera di esplorazione di primissima scelta, verranno anche ribatezzate con nuovi nomi, rispettivamente Ms Maud, Ms Otto Sverdrup e Ms Eirik Raude.

Le batterie della Ms Otto Sverdrup verranno installate nel 2020 durante una sosta in cantiere, mentre per quanto riguarda le Ms Maud e Ms Eirik Raude questo intervento verrà eseguito nel 2021. Le batterie supporteranno i motori delle navi, riducendone drasticamente le emissioni. Le navi verranno anche equipaggiate per essere alimentate a terra in modo da poter portare a zero le emissioni quando attraccate in porto. In aggiunta, i motori delle tre navi saranno modificati così da ridurre al massimo le emissioni, in rispetto delle regolamentazioni attuali e future (Tier 3).

COME CAMBIANO LE NAVI. Le tre unità saranno in grado di trasportare un massimo di 530 passeggeri. Gli interventi, da poppa a prua, introdurranno nelle navi nuovi locali e funzionalità. Le novità più rilevanti includono l’impiego di materiali naturali scandinavi come granito, quercia, betulla e lana, il redesign di tutti gli ambienti comuni per creare un look e un’atmosfera rilassata e di stile e contribuire a un’esperienza a bordo di prima qualità. Le cabine saranno rinnovate e nuove suite con viste spettacolari verranno aggiunte.

Su tutte le navi verrà realizzata ex novo un’area per la partenza dei tender da cui i passeggeri si imbarcheranno per le loro escursioni, l’Expedition Launch.  Il Science Center di Hurtigruten verrà aggiunto a tutte e tre le navi, con dispositivi hitech e tecnologia all’avanguardia come touch screen, strumenti scientifici e interattivi.

Verrà creata una nuova area benessere, completa di palestra, salone e stanze per i trattamenti. L’area piscina della Ms Otto Sverdrup e quelle Jacuzzi all’aperto delle Ms Maud e Ms Eirik Raude saranno completamente rinnovate.

In linea con il nuovo concept di Hurtigruten per le navi da esplorazione, verranno inaugurati tre nuovi ristoranti: Restaurant Aune, social e informale basato sull’identità scandinava; Restaurant Lindstrøm, di altissimo livello con forti radici nella cucina tradizionale norvegese, combinata con la cucina moderna; Fredheim, la gastronomia informale di bordo. A completare l’offerta gastronomica, sui ponti superiori verrà allestita una griglia per barbecue all’aperto.

NUOVE ESPLORAZIONI DELLA COSTA NORVEGESE. Hurtigruten presenta inoltre le nuove crociere di esplorazione, per i passeggeri più avventurosi verso approdi selezionati a bordo delle navi a propulsione ibrida, oppure per navigazioni tradizionali verdi che toccano i 34 porti della linea originale.

Il nuovo programma di partenze per il 2021, con partenza da Bergen a bordo delle unità rinnovate, trova fondamento nella tradizione di Hurtigruten lungo la costa norvegese, iniziato nel 1893. Queste crociere di esplorazione combinano la magia dei fiordi con un’ampia scelta di attività emozionanti, comfort e cibo prelibato; includono anche escursioni guidate da un team di esperti del territorio e di attività outdoor.

Per le rotte di esplorazione delle Ms Maud, Ms Otto Sverdrup and Ms Eirik Raude sono stati selezionati nove nuovi porti esclusivi – Lofoten (Reine e Å); Vesterålen; Senja; Alpi di Lyngen Alps e Havnnes; Træna; Alta; Fjærland; Narvik; Stavanger – che verranno toccati solo nel periodo ideale per visitarli, e saranno combinati, a seconda della stagione e del porto di origine, con scali affermati della linea di Hurtigruten.

Parallelamente a queste nuove crociere, Hurtigruten continuerà a proporre una serie rinnovata di navigazioni lungo la costa norvegese.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore