Hotel, via libera al click day per la riqualificazione

Hotel, via libera al click day per la riqualificazione
28 Febbraio 14:13 2022 Stampa questo articolo

È scattato il click day per l’invio delle domande di sostegno alla riqualificazione delle strutture ricettive in termini di efficienza energetica, sicurezza e sostenibilità.

L’operazione – promossa dal ministero del Turismo e gestita da Invitalia – rientra nel Piano nazionale di ripresa e resilienza e ha una dotazione di 600 milioni di euro. La cifrà è rivolta ad alberghi, agriturismi, strutture ricettive all’aria aperta, stabilimenti balneari, centri termali, centri congressuali e fieristici, parchi tematici e acquatici.

Fra gli interventi contemplati dal bonus (contributo al 50% per un importo massimo di 40mila euro) figurano l’abbattimento delle barriere architettoniche, le ristrutturazioni edilizie, l’installazione di manufatti e l’acquisto di mobili.

In base a quanto disposto dal ministero del Turismo, il 40% della dotazione complessiva, e quindi circa 240 milioni di euro, è riservato alle imprese del Mezzogiorno, ovvero Abruzzo, Molise, Basilicata, Campania, Calabria, Puglia, Sicilia e Sardegna.

Il prossimo venerdì 4 marzo scatterà invece il click day per le agenzie di viaggi e i tour operator per ottenere il credito d’imposta del 50% per importi fino a 25mila euro. La misura, in questo caso, riguarda lo sviluppo digitale.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore