Hotel, oltre 3 miliardi di arrivi con Booking

Hotel, oltre 3 miliardi di arrivi con Booking
29 aprile 15:15 2019 Stampa questo articolo

Booking ha annunciato oltre 3 miliardi di arrivi nelle strutture che propone dal 2007, di cui 750 milioni sono in alloggi extra alberghieri, come case o appartamenti. Nello stesso lasso di tempo, oltre 400 città in tutto il mondo hanno ricevuto oltre un milione di arrivi di ospiti che hanno prenotato tramite la Ota, con 29 di queste che hanno contato circa 10 milioni di visitatori, tra cui Roma, Londra, Dubai, Melbourne, Marrakech e Kuala Lumpur.

«È davvero incredibile vedere quanto siamo cresciuti insieme ai nostri partner in tutto il mondo e come stiamo davvero dando ai viaggiatori la possibilità di visitare qualsiasi destinazione e vivere esperienze uniche – ha dichiarato Olivier Grémillon, vice presidente di Booking – Non vediamo l’ora di scoprire cosa ci riserva il futuro, tra mete emergenti e tecnologie pensate proprio per rispondere al bisogno di avventura e alla voglia di scoperta dei nostri utenti. Circa il 40% dei clienti attivi ha prenotato un alloggio alternativo negli ultimi 12 mesi. Per questo crediamo che le strutture più particolari domineranno il settore, sempre di più».

Per i viaggiatori di oggi resta comunque importante potersi sentire come a casa, e host e staff giocano un ruolo davvero fondamentale. Una ricerca condotta da Booking su più di 21.500 utenti ha dimostrato che il 63% ha considerato il proprio soggiorno migliore grazie alla presenza di una persona attenta ai propri bisogni durante la vacanza, con il 62% che si è detto felice di poter chiedere consigli e suggerimenti a qualcuno del posto, per esperienze il più autentiche possibile. 

Anche i Guest Review Award di quest’anno confermano la crescita della domanda di strutture alternative, con il 73% dei vincitori rappresentato da case, appartamenti e altri posti come imbarcazioni, igloo, alloggi in famiglia e case in campagna.

 

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore