Hotel 2019, torna a ottobre la fiera specializzata a Bolzano

Hotel 2019, torna a ottobre la fiera specializzata a Bolzano
26 agosto 07:00 2019 Stampa questo articolo

Comunicazione e ospitalità sostenibile: questi i temi al centro del Communication Forum, l’evento principale di Hotel 2019, la fiera dedicata a hôtellerie e ristorazione, in programma a Bolzano dal 14 al 17 ottobre.

Obiettivo sarà quello di presentare le principali e più importanti tendenze del settore in tema di ricettività sostenibile, partendo dall’esperienza pionieristica in quest’ambito degli albergatori altoatesini.

«Tradizionalmente, le persone pensano di proteggere l’ambiente utilizzando meno energia, riducendo gli sprechi o riducendo il consumo di acqua. Soprattutto nelle strutture ricettive, tali esigenze si possono trovare quasi ovunque, ma questo non significa proteggere l’ambiente, ma solo distruggerlo un po’ meno», spiega Michael Braungart, docente all’Università Leuphana di Lüneburg, Braungart Epea – Ricerca ambientale internazionale, che inaugurerà l’edizione 2019 del Communication Forum lunedì 14 ottobre presso il Meeting & Event Center di Fiera Bolzano.

Il Forum – organizzato da Fiera Bolzano in collaborazione con l’Unione Albergatori e Pubblici Esercenti dell’Alto Adige e con Idm Alto Adige che si svolgerà in occasione di Hotel –  rappresenta la punta di diamante del programma convegnistico della manifestazione altoatesina dedicata alla ospitalità e alla ristorazione di alto profilo e quest’anno sarà dedicato alla comunicazione nell’ambito del turismo e della ricettività sostenibili.

Il turismo responsabile presenta trend in ascesa, con ampi margini di crescita, e non è una tendenza che riguarda solamente i viaggi, ma si sta rapidamente affermando anche come priorità nel mondo dell’ospitalità. Il 79% dei viaggiatori, stima di Legambiente, considera importante nella scelta della struttura ricettiva il fatto che sia ecofriendly.

Hotel, giunta quest’anno alla 43ª edizione, prevede più di 600 espositori, oltre 22mila visitatori professionali, 3.500 partecipanti al programma convegnistico, oltre al ruolo pionieristico che gli albergatori altoatesini ricoprono dal punto di vista dei tre principi fondanti della sostenibilità in ambito turistico: economia, ecologia, sociale.

In virtù dell’importanza che riveste l’ospitalità responsabile per il futuro del settore, Hotel 2019 sarà un’occasione unica di aggiornamento: dallo Startup Village, un’area espositiva dedicata alle aziende innovative nell’ambito della mobilità sostenibile, delle tendenze nell’universo food and beverage fino al design e arredamento dinamico, al Sustainability Award, un contest per gli espositori più sostenibili, passando per le giornate a tema dedicate agli artigiani e ai cooking show.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore