Hahn Air emette il primo biglietto aereo tramite blockchain

Hahn Air emette il primo biglietto aereo tramite blockchain
19 Novembre 11:19 2019 Stampa questo articolo

È Hahn Air il primo vettore al mondo ad avere reso possibile viaggiare con un biglietto aereo creato grazie alla tecnologia blockchain. Il documento di viaggio, che la società tedesca ha emesso servendosi della piattaforma di distribuzione viaggi open source Winding Tree, ha permesso a tre passeggeri – Maksim Izmaylov, fondatore di Winding Tree, Davide Montali, cio di Winding Tree e Frederick Nowotny, head of sales engineering di Hahn Air – di viaggiare sul volo di linea del 18 novembre da Düsseldorf a Lussemburgo operato dal vettore con base a Dreiech.

«Hahn Air analizza costantemente le nuove tecnologie e siamo orgogliosi di dimostrare che ora siamo in grado dal punto di vista tecnico di emettere biglietti Hahn Air con la tecnologia blockchain – ha commentato Frederick Nowotny – Il nostro obiettivo adesso è continuare lo studio e il monitoraggio delle possibilità che questa tecnologia offre al settore della distribuzione di viaggi, anche se la sua accettazione su larga scala è ancora una visione futuristica».

«Sebbene la tecnologia blockchain sia al momento quasi esclusivamente associata alla criptovaluta Bitcoin, il suo potenziale di utilizzo in tutte le industrie è considerevole e le applicazioni sono infinite. Gli esperti concordano sul fatto che nei prossimi decenni avrà un enorme impatto su tutte le aree dell’economia e del commercio, settore dei viaggi comprese», ha aggiunto Izmaylov.

Attraverso la piattaforma di Winding Tree, Hahn Air è in grado di elencare l’inventario, gestire la richiesta di prenotazione e ricevere pagamenti una volta completato il processo di prenotazione. Le forme di pagamento accettate sono il contante, le carte di credito o criptovalute come Lif token o Ether.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Giorgio Maggi
Giorgio Maggi

Guarda altri articoli