Hahn Air, dieci nuovi vettori partner da inizio 2019

Hahn Air, dieci nuovi vettori partner da inizio 2019
05 aprile 12:06 2019 Stampa questo articolo

Si è chiuso con 10 new entry nella propria rete globale di vettori partner il primo trimestre di Hahn Air GroupTra le nuove partnership, due riguardano interline agreement con la low cost thailandese Nok Air (DD) e con Precision Air (PW), vettore della Tanzania, in seguito ai quali da ora in poi diventa possibile emettere i biglietti per i voli di entrambi su piastrina HR-169 su tutti i gds. Tutti i biglietti emessi contengono la speciale garanzia contro l’eventuale insolvenza dei vettori.

Inoltre, otto nuovi vettori sono entrati a far parte della rete di partner H1-Air del servizio di consolidamento globale Hahn Air Systems, per cui sono ora disponibili con la denominazione H1 in tutti i principali global distribuito system su piastrina HR-169.

I vettori sono: Himalaya Airlines (H9), Shree Airlines (N9), Buddha Air (U4) e Yeti Airlines (YT), tutti nepalesi; AB Aviation (Y6) delle isole Comore; Flair Airlines (F8), canadese; Skyway CR (LC) della Costa Rica e Germania Flug (GM), svizzero.

Infine, quattro partner già consolidati hanno deciso di ampliare la collaborazione con Hahn Air. I due vettori del Kenya, Five Forty Aviation (5H) e Fly-SAX (B5), insieme a JC Cambodia Airlines (QD) e Air KBZ (K7) del Myanmar, hanno infatti integrato l’interline agreement con il prodotto H1-Air. In totale, il network globale di Hahn Air comprende oltre 350 partner aerei, ferroviari e altri servizi di trasporto.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore