Grecia, scatta il piano Mykonos per il turismo sostenibile

Grecia, scatta il piano Mykonos per il turismo sostenibile
14 Febbraio 07:00 2022 Stampa questo articolo

Come le Baleari e molte altre destinazioni, anche la Grecia guarda avanti in ottica green. Il sindaco di Mykonos, Konstantinos Koukas, ha presentato al ministro greco per il Turismo, Vassilis Kikilias, uno piano per il turismo sostenibile che individua 15 azioni da cui partire per proteggere l’ambiente e le caratteristiche dell’isola.

In che modo? Essenzialmente “assicurando una buona gestione del territorio allo scopo di attrarre un turismo sempre più di qualità”, spiega il giornale di settore Greek Travel Pages, ripreso da AnsaMed.

Tra i progetti in ballo per cui sarà necessario reperire fondi ad hoc: il miglioramento delle infrastrutture, la gestione integrata dei rifiuti e delle risorse idriche, i controlli sul turismo nautico, una migliore gestione del traffico.

Una serie di interventi che saranno presentati, nelle prossime settimane, agli imprenditori dell’isola nel corso di un evento. 

«Mykonos è molto popolare all’estero e per questo è al centro delle nostre strategia per trasformare la Grecia in una destinazione-modello per lo sviluppo sostenibile del turismo mondiale», ha dichiarato il ministro Kikilias.

Anche il sindaco ha sottolineato come Mykonos, tra le destinazioni leader a livello mondiale, giocherà un ruolo importante nel mantenere in alta l’immagine della Grecia, contribuendo in modo sostanzioso agli introiti del Paese derivanti dal turismo. «Riusciremo ad applicare un modello di sviluppo sostenibile per l’isola con l’aiuto dello Stato, ma anche con il sostegno della comunità locale», ha detto il primo cittadino Koukas.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore