Grecia, dal 2018 arriva la tassa di soggiorno

Grecia, dal 2018 arriva la tassa di soggiorno
20 Ottobre 13:16 2017 Stampa questo articolo

Dal 1° gennaio 2018 in Grecia arriva la tassa di soggiorno. Nonostante le resistenze degli ultimi anni, il bilancio dello Stato ellenico ha bisogno di ossigeno, così il ministero del turismo ha annunciato l’introduzione della nuova imposta che sarà valida in tutta la Grecia sia per l’industria alberghiera sia per il sistema degli appartamenti turistici.

Lo schema di tassazione si applica, come in Italia, in relazione alla struttura valutata in stelle, con una forchetta che va dai 50 centesimi ai 4 euro per notte a persona.

Gli hotel a una e due stelle applicheranno una tassa di 50 centesimi al giorno, mentre quelli a tre stelle si chiederanno 1,5 euro a persona. Tre euro a notte a persona per gli hotel a quattro stelle, mentre gli alberai di lusso applicheranno un’imposta di  4 euro.

Per quanto riguarda gli appartamenti turistici, infine, la tassa sarà sempre di 50 centesimi di euro al giorno per qualsiasi tipo di struttura, indipendentemente dal livello.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore