Google potenzia Trips con nuove funzioni

Google potenzia Trips con nuove funzioni
02 ottobre 07:00 2018 Stampa questo articolo

Google spinge sul travel e lancia nuovi strumenti per pianificare le vacanze. La app Google Trips, che il colosso di Mountain View sta perfezionando per renderla più performante, consiglia luoghi da visitare e suggerisce anche dove mangiare, sulla base delle ricerche fatte in passato dagli utenti.

Inoltre, nella sezione dedicata ai prezzi dei voli, si potrà capire se il costo è più alto o più basso rispetto al solito. Google introdurrà anche una funzione collegata a Maps che indicherà i punti di interesse nei paraggi: musei, monumenti, hotel, ristoranti, bar. Potrà anche suggerire mete correlate alle ricerche e indicare l’accesso ai trasporti pubblici.

Google aveva già dimostrato un interesse particolare per i servizi legati ai viaggi, implementando la ricerca di voli e hotel nella barra del motore di ricerca. Oggi, anche dopo un sondaggio da cui risulta che il 46% degli utenti ritiene che la pianificazione di una vacanza richieda troppo tempo, il team di lavoro sta aumentando le funzioni per offrire aiuto ai viaggiatori.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Claudia Ceci
Claudia Ceci

Guarda altri articoli