Go Horse presenta la nuova programmazione 2020

Go Horse presenta la nuova programmazione 2020
29 Novembre 07:00 2019 Stampa questo articolo

Go Horse, tour operator della famiglia Go World, specialista nell’organizzazione di viaggi a cavallo, presenta la nuova collezione di tour per chi desidera scoprire il mondo al galoppo. In calendario per il prossimo anno Il grande deserto dell’Oman, un programma di viaggio ideale per cavalieri o amazzoni esperti che vogliono entrare in contatto con le antiche culture e tradizioni beduine.

Si monta all’inglese cavalli purosangue arabi o anglo arabi selezionati per la loro resistenza e l’adattabilità delle temperature del deserto, con possibilità di trottare e galoppare dove la sabbia non è troppo profonda, circa 30 km percorsi in sella al giorno (dalle 4 alle 6 ore).

Per i più esperti in programma il viaggio Avventura nelle Wetland in Uruguay, perfetto per capire la cultura dei gauchos. Con sella da lavoro sudamericana, molto confortevole in quanto imbottita con il pelo di pecora, si montano cavalli creoli con un’ottima resistenza e adattabilità ai terreni.

Per cavalieri o amazzoni meno esperte, imperdibile il tour Avventura Apache dove, un grande conoscitore della Tribù degli Apache Chiricagua, accompagna i partecipanti per aiutarli scoprire uno degli ultimi luoghi degli Stati Uniti ancora incontaminato. Monta western con cavalli quarter horse docili e abituati ai percorsi proposti, previste dalle 6 alle 8 ore in sella.

Tutti i programmi di viaggio Go Horse sono stati pensati per chi vuole scoprire il mondo in sella ad un cavallo e nascono da una profonda passione e rispetto per l’animale, oltre che dall’amore per il viaggio e dalla voglia di scoprire nuove culture e tradizioni.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore