Il t.o. ai dipendenti: “Quattro ore di permesso per fare volontariato”

Il t.o. ai dipendenti: “Quattro ore di permesso per fare volontariato”
03 Gennaio 10:15 2018 Stampa questo articolo

Collette Vacations di Rhode Island, operatore turistico americano con 650 dipendenti nel mondo e una programmazione su 177 destinazioni, ha deciso di pagare ogni mese quatto ore di permesso retribuito ai dipendenti che si assentano per partecipare alle attività della Fondazione omonima che compie azioni di solidarietà o per fare volontariato sul territorio. Così, gli agenti di viaggi del gruppo hanno iniziato a preparare pasti per i senzatetto e assistere tossicodipendenti.

A raccontare la storia di questa impresa etica guidata da Dan Sullivan è il supplemento Le Buone Notizie de Il Corriere della Sera.

Prossimo obiettivo di Collette Vacations è realizzare programmi di sostegno e solidarietà per zone depresse del Centro-Sudamerica e dell’Africa, a partire dall’Ecuador e dal Sudafrica.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore