Glamour in convention con le adv: «Fatturato al +30%»

Glamour in convention con le adv: «Fatturato al +30%»
25 Settembre 15:56 2019 Stampa questo articolo

Si è da poco conclusa la seconda edizione del “Glamour Exclusive Weekend”, la convention di Glamour tour operator che si è tenuta dal 20 al 23 settembre nella cornice dell’Hotel “Fattoria La Principina” in provincia di Grosseto.

In occasione della convention, che ha visto la partecipazione dei fornitori partner e di circa 150 agenzie di viaggi, Glamour t.o. ha comunicato i risultati dei primi nove mesi di quest’anno con un ulteriore aumento di fatturato di circa il 30% con le proiezioni di chiusura per il 2019 al +35%, grazie alle vendite legate alle festività natalizie.

«Statistiche e numeri parlano chiaro – afferma Luca Buonpensiere, fondatore e titolare del t.o. – In questi anni abbiamo avuto una crescita esponenziale per quanto riguarda il nostro volume d’affari e questo avrebbe potuto incidere sulla qualità dei servizi che offriamo, ma non abbiamo mai smesso di essere ciò che da sempre siamo, un tour operator attento alla cura del cliente e all’avanguardia nella ricerca di novità, itinerari e percorsi alternativi per la creazione di un “prodotto” che ci rappresenti, che soddisfi in pieno le esigenze di ciascun  passeggero e gratifichi il lavoro degli agenti di viaggio nostri partner, un prodotto di qualità». Conclusa ormai la convention, Glamour è già focalizzata sui prossimi obiettivi: lusso, tempo, condivisione, esperienza sono le parole chiave per i prossimi anni.

«Riteniamo superato il tempo dove l’importante è vedere più cose possibili nel minor tempo possibile, altre sono oggi le priorità dei viaggiatori  – afferma Luca Buonpensiere – Anche per questo proponiamo sempre più viaggi durante i quali sia possibile vivere esperienze uniche, permettere al viaggiatore di sentirsi protagonista di qualcosa di costruttivo, vivere esperienze da condividere sia con le popolazioni locali sia con gli amici a da casa».

Per le imminenti festività natalizie Glamour t.o. affianca ad alcune destinazioni consolidate delle novità assolute come il Capodanno a Rio, il Sudafrica in combinazione con Mauritius o Seychelles e il Giappone, mentre per la prossima stagione tra le novità spicca Israele new entry tra le destinazioni. 
Con il brand Sneakers oltre a Brasile, Israele, Giordania e Zanzibar, si punta al potenziamento dell’offerta sul Mar Rosso con nuovi resort e maggiori voli dai principali aeroporti italiani e ad un rilancio dell’offerta  viaggi in Europa.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore