Giordania, niente tampone per i turisti vaccinati

Giordania, niente tampone per i turisti vaccinati
06 Maggio 12:10 2021 Stampa questo articolo

Nuove modalità di accesso per turisti e nuove procedure di sicurezza in Giordania. In attesa della rimozione del divieto di viaggiare verso la destinazione per turismo da parte del governo italiano, la Giordania intanto annuncia che per chi è vaccinato è stato rimosso il tampone alla partenza in Italia (gli altri invece dovranno eseguire il test Pcr entro 120 ore prima della partenza).

Al momento resta invece valido per tutti i visitatori (anche i vaccinati) il tampone all’arrivo, all’interno dell’aeroporto di Amman; ma non dovranno più attendere l’esito in aeroporto e saranno informati via sms e email nell’arco di 3-6 ore.

In merito alle nuove procedure operative standard – le Sop – per il settore turistico, il governo giordano ha emanato vere e proprie guide per la salute e la sicurezza di tutto il comparto turistico e per la tutela dei visitatori. Le procedure riguardano le modalità di sanificazione, distanziamento, test della temperatura e le norme di comportamento nei luoghi frequentati dai turisti, e sono valide per ristoranti, hotel, guide turistiche, campeggi, negozi, diving center, imbarcazioni turistiche, parchi acquatici, musei, centri visitatori. La capacità massima dei luoghi sarà del 50%.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore