Gattinoni Mdv, 600 agenzie partner partecipano al Best Performer

Gattinoni Mdv, 600 agenzie partner partecipano al Best Performer
07 marzo 11:54 2019 Stampa questo articolo

Gattinoni Mondo di Vacanze chiude l’edizione 2018 del progetto Best Performer – il piano di incentivazione per le agenzie partner – con il risultato di 120 milioni di fatturato con i 19 tour operator, un incremento del 18,2% rispetto all’anno precedente.

Lo scorso anno hanno aderito al piano 504 ragioni sociali; mentre per l’edizione 2019 di Best Performer saranno 510, per un totale di 600 punti vendita. I t.o. partner passano da 19 a 24, ampliando l’offerta agli operatori di nicchia.

Per quest’anno Gattinoni rincoferma le modifiche apportate al piano di incentivazione nel 2018 che ha fatto segnare più gradimento e maggiori benefici alle agenzie del network. A conteggi non ancora ultimati riguardo le over commission , si può già segnalare, però, una crescita esponenziale per un volume di over attorno ai 450mila euro. Ogni tour operator ha erogato fra i 250 e i 3.000 euro alle agenzie che hanno raggiunto gli obiettivi, a cui si aggiungono quelli di sede.

“Il caso più eclatante è stato quello di un’agenzia che ha fatturato 8.200 euro di over commission; rispetto alla sua attività nell’anno precedente non ha aumentato così tanto i volumi, ma ha concentrato, ottimizzato i fornitori da lei stessa scelti”, sottolinea la nota del Gruppo.

Gattinoni rimarca l’opportunità di essere un network indipendente, senza imposizioni nella scelta dei tour operator o della linea di prodotto interno (Travel Experience, Selected e DPack).

«Il 2018 si è concluso dandoci grande soddisfazione, confermando quello che le agenzie ci dicevano in autunno durante i roadtour – sottolinea Sandro Ferrari, responsabile vendite Gattinoni Mondo di Vacanze – Si tocca con mano la validità di questo progetto e delle revisioni che abbiamo apportato l’anno scorso per aumentare i guadagni delle agenzie partner aderenti. Nel 2019 riconfermiamo modalità e numerica ma introduciamo una novità: una extra over applicata e riconosciuta sulle nostre programmazioni, le tre linee Travel Experience, Selected e DPack. Un impulso in più per indicare una strada che può portare alle nostre agenzie ulteriori opportunità di marginalità».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore