Gattinoni, cresce del 12% il booking per le vacanze invernali

Gattinoni, cresce del 12% il booking per le vacanze invernali
18 dicembre 11:49 2017 Stampa questo articolo

Le prenotazioni invernali nelle agenzie del network Gattinoni Mondo di Vacanze sono cresciute del 12% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Un dato positivo, questo, venuto fuori valutando un campione di circa 25mila clienti.

Tra i vari punti esaminati quello relativo ai giovani (18-30 anni), che hanno trovato nelle adv della rete interlocutori che si muovono molto bene nell’online e preferiscono affidarsi con fiducia alla loro esperienza per prenotare. Riguardo i viaggi esperienziali, questi coinvolgono il cluster della clientela con forte potere d’acquisto. Tra i più richiesti la ricerca dell’aurora boreale in Islanda e Norvegia. Anche se meno innovative, sono piaciute molto le riserve private di lusso in Sudafrica, così come i campi tendati negli Emirati e in Oman.

Venendo alle destinazioni, in Italia anche le città d’arte non si prenotano fai da te. Roma, Firenze, Milano e altre città con eventi specifici sono molto richieste in agenzia. Bene anche la montagna, che quest’anno vive un grande successo e tra le regioni spicca il Trentino Alto Adige, seguito da Valle d’Aosta e Piemonte. In Europa, alle città evergreen quali Parigi, Londra e Vienna, si sono associate per preferenze Amsterdam, Lisbona e Praga.

L’inverno 2017/2018 è infine dell’Oceano Indiano, con in testa Maldive, Mauritius, Zanzibar e Kenya. Tuttavia i Caraibi si sono ripresi dallo stallo che era seguito al passaggio autunnale degli uragani: dopo un avvio a rilento, si sono guadagnati il secondo posto soprattutto Cuba, Repubblica Dominicana, Riviera Maya e Piccole Antille, che hanno recuperato già dalle partenze di Natale e Capodanno.

«Riteniamo che anche le campagne speciali che abbiamo promosso in questi mesi abbiano contribuito in modo considerevole nello stimolare le prenotazioni. I Winter Days avevano proposto 20 promozioni irripetibili, valide solo nell’arco di tre settimane sulla programmazione invernale. Gli Shock Days per tre giorni hanno consentito di viaggiare ai Caraibi a soli 999 euro a persona. Infine, i Christmas Days, ancora in corso con valigie in regalo, da inaugurare proprio con i viaggi invernali», ha commentato Sergio Testi, direttore generale del network Gattinoni Mondo di Vacanze.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore