Gattinoni assorbe la società MyNetwork

Gattinoni assorbe la società MyNetwork
23 Dicembre 11:09 2020 Stampa questo articolo

Riorganizzazione in casa Gattinoni con un’operazione che mira razionalizzare la gestione e l’organizzazione dei due network del Gruppo – Gattinoni Mondo di Vacanze e My Network – per affrontare le sfide della crisi economica dovuta alla pandemia in corso e la ripartenza.

Da pochi giorni infatti, Franco Gattinoni ha acquisito tutte le quote della MyNetwork srl, diventandone amministratore unico. Un’operazione che prevedrebbe la chiusura della società – che confluirà dentro Gattinoni Travel Network srl – e la conseguente chiusura della sede di Bologna in via Scipione del Ferro, 4.

La società viene quindi assorbita, ma il brand (che raggruppava in principio le ex agenzie Marsupio, Seanet e Fespit acquisite da Gattinoni negli ultimi due anni, ndr) resta attivo sul mercato, anche se potrebbe essere rivisto in alcuni dei suoi aspetti di marchio e posizionamento.

MyNetwork è stato lanciato a gennaio dello scorso anno come un agglomerato di quasi 600 adv che rispondeva alle esigenze del Gruppo Gattinoni di offrire formule e prodotti differenziati al mercato agenziale, soprattutto in un periodo di enorme crescita del Gruppo che con le acquisizioni aveva raggruppato modelli e tipologie di adv differenti. Il decollo del nuovo network è stato bruscamente interrotto dal sorgere della pandemia da Covid-19 dal mese di febbraio in poi.

Franco Gattinoni (che già deteneva la maggioranza) ha comprato le quote appartenenti a Massimo Caravita, il quale non dovrebbe più guidare la direzione operativa di MyNetwork.

Sergio Testi, direttore generale di Gattinoni, interpellato da L’Agenzia di Viaggi Magazine, ha dichiarato: «Il Gruppo Gattinoni, a fronte di una ripartenza che dovrà essere molto importante e di rilancio, ha deciso di acquisire il 100% di MyNetwork così da avere il controllo di entrambi i network al 100% – dichiara – Questa operazione permetterà di sviluppare sempre più un’attività di networking su tutto il territorio nazionale su i due network. Tutti i servizi di MyNetwork rimangono confermati e gestiti centralmente. La città di Bologna, dove abbiamo 2 agenzie di proprietà e un business travel center,continuerà ad essere un punto di riferimento importante per il Gruppo e per quanto riguarda lo sviluppo di tutte le nostre attività».

L'Autore

Gabriele Simmini
Gabriele Simmini

Redattore. Specializzato in trasporto aereo, network di agenzie di viaggi, tecnologia, estero, economia e fiere internazionali.

Guarda altri articoli