Futura Vacanze si affida a Erv Italia per tutelare clienti (e agenzie)

Futura Vacanze si affida a Erv Italia per tutelare clienti (e agenzie)
23 Gennaio 11:34 2019 Stampa questo articolo

Erv Italia punta sul trade e annuncia la partnership commerciale con Futura Vacanze per la fornitura delle polizze assicurative abbinate ai pacchetti di viaggio venduti dal tour operator. La compagnia ha predisposto il pacchetto assicurativo Futura 100% che comprende: assistenza h24, rimborso delle spese mediche, assicurazione bagaglio, annullamento, interruzione e riprotezione del viaggio. Inoltre, sulla destinazione Italia, i clienti potranno usufruire della formula Futura 100% Zero Penali che associa alle coperture già citate l’annullamento senza penali (esclusi i servizi di trasporto) per qualsiasi motivo, fino a 7 giorni lavorativi prima della partenza.

«Questa partnership è il risultato del rinnovato slancio di Erv Italia nel tour operating – ha detto Daniela Panetta, direttore commerciale Erv Italia – La sfida più importante è stata mettere a punto una soluzione assicurativa che intercettasse i rischi di una programmazione eterogenea e diversificata come quella di Futura Vacanze. Una sfida vinta grazie all’esperienza e alla peculiare flessibilità del prodotto». L’accordo è stato intermediato dal broker B&T di Roma ed è già operativo: la polizza è stata pubblicata sui cataloghi del t.o. in corso di validità ed è abbinata a tutti i pacchetti, a eccezione dei soggiorni benessere, per i quali è facoltativa.

Oltre ai cataloghi Mondo, Neve e Benessere, già disponibili in tutte le agenzie di viaggi, la polizza Erv Italia è presente all’interno delle brochure Futura Club, Mare e Monti.  «Per noi la soddisfazione del cliente è il valore più importante – ha commentato Giorgio Lotti, direttore commerciale Futura Vacanze – per questo ci siamo rivolti a Erv, che per prima ha inventato le assicurazioni viaggi, rinomata per affidabilità ed efficienza. Abbiamo sviluppato una polizza completa, che protegge i clienti da ogni imprevisto prima, durante e dopo la vacanza, anche perché tutelando i clienti finali, tuteliamo gli agenti di viaggi».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore