Futura Vacanze, parte il roadshow Villaggi 2017

26 gennaio 11:27 2017 Stampa questo articolo

Futura Vacanze ha dato il via al ciclo di attività legate alla formazione delle agenzie di viaggi sulla proposta villaggistica 2017. La prima tranche d’incontri prevede otto tappe dedicate alle adv del Nord, organizzate in collaborazione con la compagnia aerea Neos, Orio al Serio International Airport e Verona Aeroporto, poi si proseguirà con un programma di appuntamenti in Lazio, Campania, Puglia, Toscana e Umbria. 
Dopo il primo incontro del 25 gennaio a Bergamo, la formazione arriva oggi a Verona, il 27 gennaio a Lomazzo, il 31 a Trento, il 1° febbraio a Monza, il 2 a Brescia, il 3 a Padova e il 7 a Mantova.

La formula degli incontri prevede una prima parte dedicata alla presentazione del prodotto, seguita da un lunch time informale e da un momento riservato alla conclusione dei lavori.
«Abbiamo messo in campo ingenti sforzi per diversificare e far crescere il prodotto, consolidando il nostro nuovo corso che ci vede commercializzare in esclusiva una nutrita rosa di strutture in qualità di villaggisti – ha commentato Giorgio Lotti, direzione vendite Futura Vacanze (nella foto) – Siamo in grado offrire un ottimo rapporto qualità/prezzo alla clientela ed efficaci strumenti di vendita ai nostri agenti partner, quali servizi brandizzati, un fitto calendario di voli e promozioni di grande appeal»
.

Gli fa eco Belinda Coccia, coordinatore commerciale: «Per valorizzare il tutto abbiamo voluto dare vita a una serie di incontri pensati per fare formazione, ma anche per creare occasioni di contatto tra gli agenti di viaggio. Solo al nord stimiamo di incontrare oltre 600 adv. Siamo molto orgogliosi di poter avere tra i nostri partner una compagnia aerea come Neos e gli aeroporti di Orio al Serio e Verona, scali fondamentali per il rafforzamento della nostra presenza al nord, che già lo scorso anno ha prodotto numeri molto importati».

  Categorie

L'Autore